flette la curva del contagio
Il sindaco Giuseppe Ippolito

Finalmente, la buona notizia è arrivata: Santa Caterina Villarmosa, sul fronte Coronavirus, non è più “zona rossa”. Il sindaco Giuseppe Ippolito, tenacemente, aveva chiesto la revoca già da oggi (il provvedimento di restrizioni era efficace sino a domani). E il presidente della Regione, Nello Musumeci, competente per legge, ha firmato l’ordinanza numero 73 del 30 giugno 2021 (oggi).

Grande soddisfazione, ovviamente. È un passo in avanti per ritornare a vivere serenamente. La ciliegina sulla torta, nella giornata odierna, è anche la notizia delle cinque nuove guarigioni. E se aggiungiamo che non si registrano altri casi positivi, tutto ciò significa una cosa soltanto: la situazione epidemiologica a Santa Caterina Villarmosa migliora. E i primi frutti si vedono.

Naturalmente ha giocato un ruolo importante anche l’Asp di Caltanissetta. L’Azienda sanitaria provinciale, infatti, ha espresso parere positivo. E quindi, inevitabilmente, cade la “zona rossa”.     “Come sempre – afferma il sindaco Ippolito – vi invito a non abbassare la guardia affinché possiamo trascorrere serenamente questi mesi estivi”.

Attualmente i casi positivi a San Caterina Villarmosa sono 64 (un paziente è ospedalizzato). In tutto, le guarigioni in paese sono state 124; mentre le infezioni contratte nel corso dell’emergenza sono state 190. Forniamo questi dati così come sono, sterilmente e asetticamente. Non compete a noi fare elaborazioni, simulazioni e/o comparazioni. Chi ha competenze specifiche, sviluppi le sue analisi e le faccia conoscere. Oggi, titolare: Coronavirus, non è più zona rossa Santa Caterina Villarmosa è una gioia per tutti e coralmente esprimiamo enorme soddisfazione.

coronavirus, non è più zona rossa
Il sindaco Giuseppe Ippolito

Il sindaco Giuseppe Ippolito, dal canto suo, nel chiedere la revoca della “zona rossa” (“non sussistono più le ragioni istitutive”, aveva detto) dichiara: “Considerata la situazione epidemiologica degli ultimi 7 giorni nel nostro comune, ho chiesto oggi, in accordo con i responsabili dell’Asp di Caltanissetta, la revoca anticipata della zona rossa”.

L’attesa, fiduciosa e carica di speranza, si è trasformata in certezza: Santa Caterina Villarmosa non è più “zona rossa”. Anzi, il capo dell’amministrazione comunale ricorda che “domani è giornata di ritiro dei rifiuti dei soggetti in isolamento non positivi. I rifiuti vanno esposti senza differenziare e in doppio sacchetto dalle ore 140 alle ore 15. Gli operatori sanno già presso quali indirizzi effettuare i ritiri”.

Infine: “Per quanto riguarda le prossime giornate di vaccinazione a Santa Caterina Villarmosa, vi ricordo che le prenotazioni sono aperte. Verranno somministrate le seconde dosi dei vaccini effettuati il 31/05, 01/06 e 02/06 e verrà dato spazio anche a nuove prime dosi”.

MICHELE BRUCCHERI

LEGGI ANCHE: SERRADIFALCO, ANDREA MAIDA CLARINETTISTA DELL’ARMA DEI CARABINIERI MUORE TRAVOLTO DA UN’AUTO