64 i nuovi casi
Presidio ospedaliero Sant'Elia di Caltanissetta

Coronavirus nel Nisseno: ecco i dati. Dall’inizio della pandemia, i guariti – in provincia di Caltanissetta – sono stati 10.103. Mentre i casi positivi certificati, sino ad oggi, superano di poco le undicimila unità (per l’esattezza 11.312). Le vittime, in tutto, sono state 222.

coronavirus nel nisseno
Presidio ospedaliero Sant’Elia di Caltanissetta

Questi i numeri principali dell’epidemia da Covid-19 in provincia di Caltanissetta. Il report odierno diramato dall’Asp di Caltanissetta comunica – in merito alle ultime 24 ore – 18 nuovi casi positivi al Sars CoV-2. Sono tutti in isolamento domiciliare. E sono così distribuiti: sei a Gela, cinque a Riesi, quattro a Niscemi e tre a Caltanissetta.

Ricoverato in degenza ordinaria un paziente di Gela, già in isolamento domiciliare. Dimessi dalla degenza ordinaria due pazienti gelesi. Deceduti 2 pazienti: uno di San Cataldo e uno di Gela. I guariti sono 89: 45 pazienti di Gela, 12 di Caltanissetta, 10 di Niscemi, 7 di Bompensiere, 6 di Riesi, 3 di Serradifalco, 1 di Acquaviva Platani, 1 di Butera, 1 di Delia, 1 di Mazzarino, 1 di Mussomeli e 1 di San Cataldo.

Gli altri numeri – del Coronavirus nel Nisseno – più significativi (a proposito degli attualmente positivi) sono i seguenti: Gela ne ha 478, Caltanissetta 105, Niscemi 71, San Cataldo 27, Serradifalco 26. Sono cinque i paesi “covid free”, nel Nisseno: Campofranco, Montedoro, Sutera, Milena e Vallelunga Pratameno.

MICHELE BRUCCHERI 

LEGGI ANCHE: È MORTO IL SACERDOTE CARMELO MARSALA, ORIGINI DI SERRADIFALCO

CORONAVIRUS NEL NISSENO, DIECIMILA CASI POSITIVI DALL’INIZIO DELLA PANDEMIA