asd
- Pubblicità -
Home Politica CALTANISSETTA, NOI MODERATI: QUALI PATTI? FATTI DA CHI E CON CHI?

CALTANISSETTA, NOI MODERATI: QUALI PATTI? FATTI DA CHI E CON CHI?

Redazione Online – POLITICA. Nota stampa a firma del gruppo consiliare (Oriana Mannella, Salvatore Mazza e Vincenzo Piscopo). Spiegano la loro posizione politica attuale

Noi Moderati
Comune di Caltanissetta
- Pubblicità -

Il gruppo consiliare Noi Moderati di Caltanissetta (Oriana Mannella, Salvatore Mazza e Vincenzo Piscopo), hanno inviato a La Voce del Nisseno un comunicato stampa per spiegare la loro posizione politica attuale. Ecco integralmente la nota.

“Da giorni il partito Noi Moderati è tirato in ballo da più parti riguardo una contesa su presunte pretese che andrebbero fuori dagli accordi pre-elettorali fatti con i partiti della coalizione che hanno sostenuto l’elezione a sindaco di Walter Tesauro.

In ultimo nell’intervista rilasciata l’onorevole Mancuso parla di ‘patti con gli alleati che saranno tutti rispettati’, lasciando intendere che tra questi patti (quali? e fatti da chi… e con chi?) c’era la suddivisione degli assessorati tra tutte le liste della coalizione, a prescindere dal raggiungimento del 5%, e che ora si aspetta ‘solo l’indicazione dei nomi da parte di Noi Moderati’.

- Pubblicità -

I componenti del gruppo consiliare di Noi Moderati, avendo memoria solo del patto che riguardava il raggiungimento almeno della soglia del 5%, si chiedono se tra questi patti di cui parla l’onorevole Mancuso c’era anche quello, che si è letto in questi giorni, fatto con il Movimento 5 Stelle, per la Vice Presidenza del Consiglio comunale.

Oppure, ancora, che la Giunta sarà rivista dopo sei mesi.

Noi Moderati
Comune di Caltanissetta

Alla luce di questi presunti ‘patti’, il gruppo consiliare di Noi Moderati, unitamente al proprio segretario regionale Massimo Dell’Utri, tiene a precisare che le uniche pretese che il partito sta portando e porterà sempre avanti con forza e convinzione riguardano le cose da fare, nel miglior modo possibile e in totale condivisione, esclusivamente per il bene di Caltanissetta.

Pertanto, non essendo interessati ad ‘altro’ è stato deciso che il gruppo consiliare Noi Moderati, all’atto delle votazioni non avvalorerà passi avanti della coalizione, o di chi la rappresenta, se non a seguito di riflessioni condivise”.

LEGGI ANCHE: BALLOTTAGGIO DI CALTANISSETTA, WALTER TESAURO È IL NUOVO SINDACO

 

- Pubblicità -