burgio
Toponomastica di Serradifalco

Sospiro di sollievo a Serradifalco, nel primo giorno di “zona rossa”. Dei 73 tamponi molecolari, di cui si attendeva l’esito, ne sono stati processati una cinquantina e tutti risultano negativi. Riguardavano i bimbi della scuola materna “Giovanni Falcone”. Ovviamente sono stati effettuati i test agli alunni e al personale scolastico.

A comunicare questa bella notizia, in una diretta straordinaria sui social, il sindaco Leonardo Burgio. Inoltre, è stato riferito che sono stati effettuati, stamattina, 53 tamponi molecolari inerenti alunni della scuola media “Federico Polizzi” dell’Istituto comprensivo Filippo Puglisi. Esami di fine quarantena e “speriamo – osserva il capo dell’amministrazione municipale – che siano risultati a noi favorevoli”.

Burgio, ancora, esorta i cittadini di Serradifalco 0ver 60 a vaccinarsi. Tra oggi, domani e domenica ci si potrà recare al Cefpas. “Acceleriamo la campagna vaccinale”, rimarca. E infine, dà comunicazione di un filo diretto con il dottor Francesco Iacono, responsabile del Dipartimento Prevenzione dell’Asp di Caltanissetta.

Il sindaco ha riferito che a Serradifalco c’è un “rischio conclamato di contagio” e dunque chiede la chiusura delle scuole. Il dirigente medico sta esaminando la richiesta e al più presto darà una risposta. Sostanzialmente si chiede di attivare la didattica a distanza (Dad). “Ogni volta, sulla scorta dei numeri, le nostre previsioni non sono mai state smentite”, afferma.

L’eventuale provvedimento riguarderebbe tutti gli studenti del paese. A partire da lunedì 3 maggio. “Per me – conclude Burgio – il pericolo contagio a scuola c’è, è reale. Non si è completamente sicuri”. Se nelle prossime ore arriverà la risposta da parte dell’Asp, il sindaco informerà la dirigente scolastica per comunicare ufficialmente la decisione alle famiglie.

Probabilmente, in giornata, ci sarà un’altra diretta social. Naturalmente tutto dipenderà da eventuali aggiornamenti. Il sindaco informerà la collettività in tempo reale.

MICHELE BRUCCHERI   

LEGGI ANCHE: CORONAVIRUS SERRADIFALCO, SI ATTENDE L’ESITO DI 73 TAMPONI MOLECOLARI