situazione epidemiologica
La sede del municipio di Serradifalco

Programma per la vaccinazione senza prenotazione a Serradifalco. E poi: quadro epidemiologico complessivo, tra aggiornamento sui contagi e le guarigioni. Ma anche le nuove aperture. Diversi temi, insomma, quelli affrontati dal sindaco Leonardo Burgio, però riconducibili al Coronavirus. E non solo.

Nel filo diretto che porta avanti per informare la collettività (e La Voce del Nisseno è in prima linea) c’è sempre l’essenzialità e la chiarezza. Per far conoscere l’andamento epidemico in tempo reale. Andiamo con ordine. Venerdì 28 maggio, dalle ore 9 alle ore 19 vaccinazione a Serradifalco senza prenotazione. Presso il poliambulatorio di via Sferrazza. Riguarderà gli over 60 e le categorie fragili. “Speriamo di aprire al più presto anche alle nuove fasce, più giovanili”, dice Burgio.

Tuttavia, ricorda che nel prossimo fine settimana (21, 22 e 23 maggio) a Caltanissetta vi sarà l’open day (“un’opportunità da non perdere”, osserva); giorni destinati agli ottantenni che potranno essere accompagnati dagli over 18 che potranno effettuare la vaccinazione, anche loro senza prenotazione. Nel prossimo weekend, verosimilmente, Serradifalco raggiungerà quasi quota 50% di vaccinazioni, tra prima e seconda dose.

Nessun caso positivo da giorni, rimarca. Soltanto alcune guarigioni che tempestivamente il nostro giornale ha diffuso tramite report e articoli. Ad oggi, dunque, vi sono 22 pazienti in quarantena domiciliare e tre ospedalizzati che non destano nessuna preoccupazione clinica. “Bisogna ritornare a vivere e riaccendere l’economia”, afferma. “Aiutiamo i commercianti del paese in sicurezza”, sottolinea.

Accenna al coprifuoco che ora è alle ore 23. Dal 7 giugno sarà spostato a mezzanotte e si spera di farlo cessare con l’inizio dell’estate (il 21 giugno). Alcune attività riapriranno (si riferisce alle palestre) e nel fine settimana anche i centri commerciali potranno lavorare. Ovviamente non bisogna abbassare la guardia.

Il sindaco Burgio, infine, accenna alle modifiche che subirà il servizio di raccolta. Novità sul fronte nettezza urbana, dunque. Verranno abbandonati i sacchetti. Si creerà un sistema nuovo di raccolta che “porterà risparmio ed efficienza”. Il 2020 si è chiuso con il 66% di raccolta differenziata e soltanto nei primi mesi dell’anno in corso, la percentuale è salita ulteriormente: più del 75%. “Un risultato inaspettato”, asserisce.

vaccinazione senza prenotazione
Il sindaco Leonardo Burgio

“Comunicheremo la nuova metodologia”, annuncia. Forse domani potrebbe effettuare una diretta social. Il paese è pulito ma con la raccolta differenziata 2.0 “riusciremo a migliorare tutto”. Un sistema diverso, con mastelli nuovi e con codice a barre. Ricorda anche la fresca pubblicazione che raccoglie testi e testimonianze su padre Filippo Bonasera, definito opportunamente “bussola per i bisognosi”. Chi vuole, può acquistarlo presso l’edicola di Leonardo Rizzo. Oppure rivolgersi al sacerdote Salvatore Randazzo.

Ecco i dati della situazione epidemiologica da Coronavirus inerente Serradifalco (il bollettino ufficiale è comunicato dal sindaco Leonardo Burgio): zero nuovi casi positivi (in totale, le infezioni in paese, sono state 244). Attualmente i casi positivi sono 25 (0 rispetto a ieri); totale dei guariti 214 (0 rispetto a ieri).

I pazienti in quarantena: 22 (0 rispetto a ieri). Pazienti ospedalizzati: 3 (0 rispetto a ieri). Totale dei deceduti: 5 (0 rispetto a ieri). Infine, la percentuale di incidenza epidemiologica sulla popolazione contagiata: 0,44%.

MICHELE BRUCCHERI 

LEGGI ANCHE: A DELIA ATTIVATO UN CENTRO DI ASSISTENZA ALLA PRENOTAZIONE DEI VACCINI

DATA SHEET INTERATTIVO
(Si Possono scaricare i dati)