Aumentano ancora le infezioni
Il territorio nisseno in grafica

Aumentano ancora le infezioni nel Nisseno. Oggi, secondo il consueto bollettino giornaliero dell’Asp di Caltanissetta, si registrano ben 537 casi positivi. Un’ondata vera e propria.

Dati Covid-19 dell’Asp di Caltanissetta

Ecco i nuovi pazienti positivi al Sars CoV-2: 158 sono di Gela, 156 di Caltanissetta, 46 di Mussomeli, 41 di San Cataldo, 35 di Niscemi, 26 di Serradifalco, 17 di Delia, 15 di Santa Caterina Villarmosa, 11 di Sommatino, 8 di Villalba, 5 di Marianopoli, 5 di Campofranco, 4 di Acquaviva Platani, 3 di Sutera, 3 di Riesi, 2 di Resuttano, 1 di Vallelunga Pratameno e 1 di Mazzarino.

Sono sette i ricoveri ospedalieri: tre del capoluogo nisseno, tre di Gela e uno di Campofranco. Numeri pesanti anche oggi, dunque. È stato, frattanto, dimesso un paziente gelese, ritenuto guarito virologicamente.

È stato trasferito fuori provincia un paziente di Gela. E si registrano altri decessi: sono tre. Nello specifico: un paziente di Riesi, uno di Gela e uno di Niscemi.

In merito ai guariti, ecco i dettagli: 43 sono pazienti di Gela, 33 di Caltanissetta, 19 di san Cataldo, 13 di Marianopoli, 5 di Serradifalco, 5 di Delia, 4 di Resuttano, 4 di Niscemi, 3 di Mussomeli, 3 di Sommatino, 3 di Santa Caterina Villarmosa, 2 di Vallelunga Pratameno, rispettivamente con un solo caso i comuni di Milena e Acquaviva Platani.

Aumentano ancora le infezioni nel nostro territorio. Nel Nisseno, oggi, vi sono 4.354 casi positivi (56 in Malattie infettive – cinque i ricoveri fuori provincia – e 8 in Terapia intensiva).

I casi positivi ad Acquaviva Platani sono 13, a Butera 45 (due pazienti in Malattie infettive), a Campofranco 73 (uno in Malattie infettive – fuori provincia), a Caltanissetta 847 (quindici i ricoveri in Malattie infettive), a Delia 58, a Gela 2.185 (22 i pazienti in Malattie infettive, sei pazienti in Terapia intensiva e un paziente fuori provincia), a Marianopoli 31 (un paziente in Malattie infettive).

Ed inoltre: a Mazzarino 58 (un paziente in Malattie infettive), a Milena 4, a Montedoro 7, a Mussomeli 166 (un paziente in Malattie infettive e due fuori provincia), a Niscemi 277 (tre pazienti in Malattie infettive), a Resuttano 29, a Riesi 75.

Ed infine: a San Cataldo 242 (due pazienti in Malattie infettive e un paziente è ricoverato fuori provincia), a Santa Caterina Villarmosa 49, a Serradifalco 78 (tre pazienti in Malattie infettive e un paziente è ricoverato fuori provincia), a Sommatino 56 (un paziente in Terapia intensiva), a Sutera 9, a Vallelunga Pratameno 13 (un paziente in Malattie infettive) e a Villalba 34.

Aumentano ancora le infezioni da Covid-19 in provincia di Caltanissetta. Anche nella giornata odierna, numeri devastanti.

Ancora numeri pesanti. Oggi sono 7.328 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Sicilia, a fronte di quasi 61mila tamponi processati. Il tasso di positività, tuttavia, scende all’8,3% (ieri era all’11%).

Gli attuali casi positivi, in ambito regionale, sono 67.198; con un aumento di 6.276 casi. I guariti sono 1.020. Sono invece 32 i morti registrati oggi nel consueto report della Regione Sicilia: otto sono riferiti al 4 gennaio, ben diciannove al 3 gennaio, uno soltanto a domenica 2 gennaio, uno al primo dell’anno, due al 31 dicembre e uno al 27 dicembre. Le persone che in Sicilia hanno perso la vita – dall’inizio della pandemia – sono 7.615.

Sul fronte ospedaliero: sono 1.028 i ricoverati, con 19 casi in più rispetto a ieri. In Terapia intensiva sono 115, un caso in più rispetto a ieri. Sul versante del contagio nelle singole province: Palermo ha, oggi, 1.220 nuovi casi, Catania 934, Messina 1.491, Siracusa 425, Trapani 697, Ragusa 558, Caltanissetta 746, Agrigento 681, Enna 576.

MICHELE BRUCCHERI

LEGGI ANCHE: DOBBIAMO IMPARARE A SOGNARE

DATA SHEET INTERATTIVO
(Si Possono scaricare i dati)