narrazione

La scrittura, l’atto del raccontare attraverso le parole scritte o digitate, allo stesso modo della lettura offre occasione di mettersi in ascolto delle proprie emozioni facendo riaffiorare anche quelle più silenti o dimenticate. Le parole nel loro costruire una frase, un periodo dove prende vita un pensiero, una situazione reale o immaginaria, attivano in chi racconta un processo di recupero di quanto vissuto o si sta vivendo, con cui proiettarsi verso una nuova consapevolezza.

L’occasione offerta dalla scrittura di un racconto, un breve romanzo, ma anche una poesia o un pensiero permette di ritrovare aspetti e stati d’animo di sé messi da parte, ma anche presenti al momento. Il potere della scrittura può risvegliare sensazioni piacevoli, ma anche spiacevoli con cui confrontarsi, dando voce a emozioni che necessitano di venire alla luce e di essere accolte seppur talora dolorose, per ritrovare la parte più autentica di sé.

Accanto a stati d’animo di felicità ed entusiasmo, possono emergerne altri cupi e drammatici tutti parte del proprio vissuto passato e presente. Ogni storia descritta e raccontata reale e di fantasia, passata e presente, ogni personaggio in essa rappresentato sia esso protagonista o antagonista con pregi e difetti, diventa occasione per ricostruire una parte di sé proprio perché in certe caratteristiche di quel personaggio ci si può immedesimare diventando parte attiva alla vicenda narrata.

Dario Amadei medico, divulgatore scientifico e scrittore ed Elena Sbaraglia, psicologa del lavoro, esperta di formazione anche a livello aziendale, si dedicano alla Biblioterapia, alla Bibliolettura interattiva e alla scrittura creativa organizzando diversi corsi e laboratori. Da poco più di dieci anni con la loro impresa culturale “Magic Bluray” insieme, conducono corsi ad hoc per scuole, biblioteche, aziende, insegnanti, affrontando diversi argomenti e trattando vari generi (letterario, storico, sociale).

Si occupano di comunicazione interna ed esterna aiutando a ritrovare o creare fiducia e ascolto, e costruire autentici legami. In questa direzione di grande supporto sono la bibliolettura interattiva e la scrittura creativa che aiutano a recuperare sensazioni passate e a scoprirne delle nuove. La Bibliolettura interattiva in particolare offre sostegno attivo per interpretare i testi nel loro significato più profondo così da iniziare un percorso di crescita interiore formativa per la propria esistenza personale e collettiva.

In questa ottica Dario Amadei ed Elena Sbaraglia propongono la seconda edizione del Corso certificato di Formazione e aggiornamento “La tecnica di narrazione creativa step by step, Viaggio nel mondo delle storie” realizzato in collaborazione con il Centro Phrònesis (Formazione Ricerca Servizi Pedagogici) dedicato alla narrazione creativa con approccio introspettivo.

Il corso che prevede due appuntamenti uno in ottobre e l’altro in novembre (il 20 e il 27 ottobre e il 3 e 10 novembre 2021) in modalità a distanza interattiva sempre dalle ore 17 alle 20, è rivolto a insegnanti di ogni ordine e grado, educatori professionali, pedagogisti, operatori socio-sanitari, psicologi, altri professionisti e tutti coloro che intendono acquisire e sperimentare tecniche e modalità di narrazione creativa da riproporre immediatamente nelle proprie sedi di appartenenza (classi/enti/comunità/casa) intesa come metodo di trasmissione di nuovi contenuti che sviluppino nei bambini e nei ragazzi creatività e pensiero critico.narrazione

Durante questi incontri formativi, Dario Amadei ed Elena Sbaraglia attraverso un metodo semplice ed efficace utilizzando il racconto e tutte quelle forme educative necessarie alla crescita personale, aiuteranno i partecipanti ad apprendere come dare spontaneamente libera voce alle idee e allo stesso tempo ascoltare e fare proprio il pensiero degli altri proiettandosi verso un traguardo comune, in cui essere protagonisti di quanto si sta realizzando, allargare i propri orizzonti, relazionarsi con gli altri senza sentirsi giudicati.

Durante il corso viene utilizzato anche il supporto del disegno con cui dare forma attraverso le immagini alle scene più salienti delle storie che vengono raccontate: le immagini rappresentate permettono di cogliere tutte quelle emozioni che attraverso le parole non si riescono ad esprimere.

Le iscrizioni al corso sono già aperte e verrà attivato al raggiungimento di almeno 15 partecipanti. Il costo del corso è di euro 132,00 comprensivo di marca da bollo. Gli insegnanti di ruolo, oltre a iscriversi mediante la piattaforma Sofia, dovranno formalizzare attraverso il sito la possibilità di pagare con Carta del Docente, essendo Phrònesis Ente accreditato al M.I.U.R. Per maggiori informazioni telefonare a 0931//4111014, oppure scrivere a: magicblueray@gmail.com, o a info@centrophronesis.it

SILVANA LAZZARINO

LEGGI ANCHE: “VIAGGIO NELL’EMOZIONE DELLA PAURA”, PERCORSO DI BIBLIOLETTURA INTERATTIVA