scuola
I dirigenti comunali e i responsabili della struttura

Ieri, il responsabile dell’Ufficio Tecnico di Serradifalco, architetto Michele D’Amico, e il dirigente Giuseppe Benfante Picogna, hanno consegnato la struttura dell’asilo nido comunale del paese alla dottoressa Rossella Dinaro, responsabile della scuola bilingue “Happy Place”.

scuola
I dirigenti comunali e i responsabili della struttura

La consegna è avvenuta a seguito dell’aggiudicazione di un bando di gara per la concessione in locazione dei locali e degli spazi esterni, da destinare ad asilo nido, ubicati in via Filippo Turati.

Bando voluto dalla giunta guidata dal sindaco Leonardo Burgio per ridare vita alla struttura che dal 2015 versava in stato di totale abbandono e per dare alla cittadinanza un servizio che mancava da troppo tempo.

La dottoressa Rossella Dinaro, laureata in Scienze dell’educazione e della formazione, con un curriculum ricco di esperienze lavorative come insegnante, ha avuto modo a Londra di perfezionare la lingua inglese e di studiare la metodologia di insegnamento anglosassone denominata EYFS, acronimo di “Early Years Foundation Stage”, metodo che si basa sul concetto secondo il quale i piccoli imparano al meglio attraverso il gioco, dove l’adulto guida le attività iniziate dal bambino, a seconda delle proprie inclinazioni e tendenze.

La dottoressa Dinaro, dopo l’esperienza inglese, torna nella sua terra natia scommettendo contro il progressivo spopolamento delle nostre città.

Nasce così la scuola bilingue “Happy Place”, una delle poche in Sicilia con l’utilizzo degli animali nella propria didattica, che offrirà servizi di nido, ludoteca e corsi di lingua inglese.

MICHELE BRUCCHERI

LEGGI ANCHE: GRANDE SUCCESSO PER LA MONOGRAFIA «LE MIE INTERVISTE» (AI VIP) DEL DIRETTORE MICHELE BRUCCHERI