nuccio di paola
L'onorevole Nuccio Di Paola

“Il Servizio Sanitario Nazionale nasce con la finalità di garantire a tutti i cittadini, in maniera strutturale, in condizioni di uguaglianza e senza alcuna discriminazione, l’accesso alle prestazioni sanitarie e, tra le altre azioni, alla possibile ed eventuale fornitura di dispositivi medici in favore dei soggetti aventi diritto”.

nuccio di paola
L’onorevole Nuccio Di Paola

Inizia così una nota inviata dal portavoce del M5S, eletto al parlamento regionale, Nuccio Di Paola all’Azienda Sanitaria Provinciale di Caltanissetta, intervenendo dopo aver avuto una segnalazione da una persona in condizioni di disabilità che nel mese di ottobre 2020 aveva fatto domanda di acquisto, agli uffici competenti dell’Asp, di un ausilio importante come il comunicatore simbolico, un mezzo fondamentale per poter permettere la comunicazione a persone con difficoltà nel parlare.

Il servizio nazionale prevede l’erogazione di tali dispositivi per gli utenti che ne fanno richiesta. Sono l’ufficio economato dell’Asp e l’Uoc Provveditorato che devono provvedere all’acquisto avviando gare aziendali per tali dispositivi, ma si ritiene che una richiesta il cui iter è iniziato il 28 luglio 2020 e che a tutt’oggi non sia stata ancora evasa sia un lasso di tempo troppo lungo per chi ne ha impellente necessità.

La nota inviata dall’onorevole Di Paola chiede, in caso tale condizione di notevole ritardo dovesse apparire priva di fondate giustificazioni, “di voler procedere al tempestivo completamento delle procedure per la chiusura della pratica con la conseguente rapida consegna del dispositivo alla persona richiedente che attende già da troppo tempo”, dichiarano a La Voce del Nisseno (versione online) Gianfranco Cammarata (Collettivo Letizia), Adriano Bella (Meetup San Cataldo 5 Stelle) ed Ennio Bonfanti (Riprendiamoci la città).

LEGGI ANCHE: LUCIANO VIOLANTE: “BISOGNA IMPOVERIRE LA MAFIA”