Risale il contagio nel Nisseno

Pareggio tra guariti e nuovi casi positivi. In base all’ultimo bollettino ufficiale di ieri, infatti, si sono registrate 63 infezioni e, analogamente, si sono avute 63 guarigioni.

Partiamo dai nuovi contagi. I 63 nuovi casi sono così distribuiti, territorialmente: 23 sono pazienti di Gela, 20 del capoluogo nisseno, 8 di San Cataldo, 3 di Niscemi, 2 di Butera, 2 di Mussomeli, 1 di Campofranco, 1 di Mazzarino, 1 di Serradifalco, 1 di Riesi, 1 di Vallelunga Pratameno.

Un paziente gelese è stato ricoverato in degenza ordinaria, mentre è stato dimesso – sempre dalla degenza ordinaria – un paziente di Caltanissetta.

Pareggio tra guariti e nuovi casi positivi, dunque. Ecco le guarigioni: 30 sono ascrivibili a Gela, 24 al capoluogo nisseno, 5 a Niscemi, 3 a Mussomeli e 1 a Campofranco.

Gli attualmente positivi, in provincia di Caltanissetta, sono 1.789. Di questi, 28 sono pazienti in Malattie infettive (sei i ricoverati fuori provincia). Pareggio tra guariti e nuovi casi positivi

Ad Acquaviva Platani i casi positivi sono 6, a Bompensiere 3, a Butera 68 (un paziente in Malattie infettive), a Campofranco 56 (due pazienti in Malattie infettive), a Caltanissetta 424 (quattro i ricoverati in Malattie infettive e due fuori provincia), a Delia 19.

A Gela sono 588 (sei in Malattie infettive e tre pazienti sono ricoverati fuori provincia), a Marianopoli 7, a Mazzarino 51, a Milena 34.

A Montedoro sono 6, a Mussomeli 36 (un paziente in Malattie infettive), a Niscemi 164 (quattro pazienti sono in Malattie infettive), a Resuttano 5, a Riesi 37, a San Cataldo 133 (tre pazienti in Malattie infettive e un paziente fuori provincia).

A Santa Caterina Villarmosa sono 36 (due pazienti in Malattie infettive), a Serradifalco 33 (un paziente ricoverato nel reparto di Malattie infettive), a Sommatino 29, a Sutera 9, a Vallelunga Pratameno 35 (un paziente in Malattie infettive) e a Villalba 7.

MICHELE BRUCCHERI

LEGGI ANCHE: ENORME SUCCESSO E GRANDE PARTECIPAZIONE A SERRADIFALCO PER LA FESTA DE “LA VOCE DEL NISSENO”

NINO FRASSICA: “BISOGNA FARE LA GAVETTA, DALLA RECITA PARROCCHIALE IN POI”

GIANFRANCO JANNUZZO: «DEVE ESSERE IL MERITO AD ANDARE AVANTI»

DEBORA CAPRIOGLIO: «HO SANGUE SICILIANO NELLE VENE»

 

GUARDA L’ULTIMA PUNTATA DI A FUTURA MEMORIA DEL 14 MAGGIO 2022

 

 

DataBase Aggiornamento Dati Covid-19 Serradifalco e Provincia di Caltanissetta
(Si Possono scaricare i dati)

 

Articolo PrecedenteSONO 116 I GUARITI DAL CORONAVIRUS NEL NISSENO: 94 LE NUOVE INFEZIONI
Articolo successivoTERRA È VITA: AFFRONTARE CON DETERMINAZIONE LE PREOCCUPAZIONI DEGLI AGRICOLTORI