Non rallenta la corsa
Ambulanza con operatori sanitari

Non rallenta la corsa del Coronavirus in provincia di Caltanissetta. Oggi, secondo il consueto bollettino dell’Asp nissena, si sono registrati 604 nuove infezioni e la curva epidemiologica continua a salire. Un vero e proprio boom del contagio. Ormai siamo quasi a quota quattromila casi in tutto (esattamente 3.956, di cui 54 in Malattie infettive – sempre cinque pazienti ricoverati fuori provincia – e 8 in Malattie infettive).

non rallenta la corsa
Dati Covid-19 dell’Asp di Caltanissetta

Soltanto a Gela, ben 415 nuovi casi da Sars CoV-2. Un’impennata impressionate. Poi: sessanta sono i nuovi pazienti di Niscemi, trentuno di Caltanissetta, ventinove di Mussomeli, diciassette di Mazzarino, dodici di Riesi, dieci di Butera, otto di Sommatino, sette di Campofranco, sei di Serradifalco, rispettivamente con un solo caso i comuni di Delia e Sutera.

Dimessi dalla degenza ordinaria tre pazienti di Gela, uno di Sommatino e uno di Vallelunga Pratameno. Inoltre, trasferiti dal reparto di degenza ordinaria al reparto di Anestesia e Rianimazione due pazienti gelesi.

Oggi si certificano anche tre vittime: una di San Caterina Villarmosa, una di Marianopoli e un’altra proveniente da fuori provincia.

Capitolo guarigioni. Sono 34 pazienti di Gela, 15 del capoluogo nisseno, 9 di Delia, 9 di San Cataldo, 7 di Niscemi, 5 di Butera, 3 di Santa Caterina Villarmosa, 3 di Sommatino, 3 di Serradifalco, 2 di Mussomeli, 2 di Vallelunga Pratameno, rispettivamente con un guarito ciascuno i comuni di Riesi, Resuttano, Marianopoli e Villalba. Sono in tutto 95.

Ulteriore aggiornamento del quadro epidemiologico, comune per comune, secondo il bollettino dell’Asp di Caltanissetta. Non rallenta la corsa del Covid-19 nel Nisseno.

Non rallenta la corsa
Operatori sanitari

I casi positivi ad Acquaviva Platani sono 10, a Butera 45 (due pazienti in Malattie infettive), a Campofranco 68 (uno in Malattie infettive – fuori provincia), a Caltanissetta 722 (dodici i ricoveri in Malattie infettive), a Delia 46, a Gela 2.070 (22 i pazienti in Malattie infettive e sei pazienti in Terapia intensiva), a Marianopoli 39 (un paziente in Malattie infettive).

Ed ancora: a Mazzarino 57 (un paziente in Malattie infettive), a Milena 5, a Montedoro 7, a Mussomeli 123 (un paziente in Malattie infettive e due fuori provincia), a Niscemi 247 (quattro pazienti in Malattie infettive), a Resuttano 31, a Riesi 73 (un paziente in Malattie infettive).

E per completare: a San Cataldo 219 (due pazienti in Malattie infettive e un paziente è ricoverato fuori provincia), a Santa Caterina Villarmosa 37, a Serradifalco 57 (tre pazienti in Malattie infettive e un paziente è ricoverato fuori provincia), a Sommatino 48 (un paziente in Malattie infettive e un paziente in Terapia intensiva), a Sutera 6, a Vallelunga Pratameno 14 (un paziente in Malattie infettive) e a Villalba 26.

Prima di dare alcuni dati della Sicilia, una rapida occhiata ai numeri nazionali. Nuovo record, oggi, di casi di Covid-19. Sono 170.844 nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 68.052). Le vittime sono, nella giornata odierna, 259 (in forte aumento rispetto a ieri, quando erano state 140 i decessi).

Non rallenta la corsa del Covid-19, purtroppo. Non solo a livello nazionale e regionale, ma anche nel Nisseno. Ormai si registrano, ogni giorno, numeri importanti e significativi.

Oggi, in Sicilia, i nuovi casi di Covid-19 sono invece 6.415. Sono stati processati quasi sessantamila tamponi. Si registra un tasso di positività pari all’11% (ieri era al 17%). Gli attuali positivi sono, nella nostra isola, 60.922 (con un aumento di 5.542 casi). I guariti sono 833, mentre le vittime sono 40 (portano il totale dei decessi a 7.583).

Sul versante ospedaliero sono 1.007 i ricoverati, con 89 casi in più rispetto a ieri; in Terapia intensiva sono 114, due casi in più rispetto alla giornata di ieri. Sul fronte del contagio nelle singole province, ecco i numeri odierni: Palermo 1.100 nuovi casi, Catania 1.087, Messina 1.222, Siracusa 227, Trapani 495, Ragusa 642, Caltanissetta 415, Agrigento 746, Enna 481.

MICHELE BRUCCHERI

LEGGI ANCHE: NATHALIE CALDONAZZO: «DOBBIAMO GUARDARE AVANTI ED EVITARE GLI SBAGLI»

DATA SHEET INTERATTIVO
(Si Possono scaricare i dati)