Sono 51 i nuovi casi positivi
Presidio ospedaliero Sant'Elia di Caltanissetta

Nelle ultime 24 ore si sono registrati 32 nuovi casi positivi e 21 guarigioni. È stato appena diramato il fresco report da parte dell’Asp di Caltanissetta che certifica, quotidianamente, le nuove infezioni e le varie evoluzioni epidemiologiche.

I nuovi casi sono così distribuiti, secondo il bollettino: dieci nuovi casi a Mussomeli, dieci a Gela, cinque a Caltanissetta, due a Niscemi, due a Vallelunga Pratameno, due a Riesi, uno a Santa Caterina Villarmosa.

Dunque, nelle ultime 24 ore si sono registrati 32 nuovi casi positivi al Covid-19. Sono stati dimessi due pazienti: uno di Riesi e uno di Caltanissetta, entrambi guariti virologicamente secondo il report.

In merito alle guarigioni – ben 21 – ecco la distribuzione territoriale: sette sono pazienti di Niscemi, cinque di Gela, cinque del capoluogo nisseno, uno di Mussomeli, uno di Villalba, uno di Santa Caterina Villarmosa e uno di San Cataldo.

Aggiorniamo anche oggi il quadro epidemiologico, sulla falsariga dei nuovi dati del contagio e delle guarigioni. I casi complessivi nel Nisseno sono 521. Di questi, 25 sono pazienti ricoverati in Malattie infettive (uno fuori provincia) e uno in Terapia intensiva.

Ad Acquaviva Platani, i casi positivi sono 17 (un paziente è in Malattie infettive); a Butera 19, a Campofranco 14 (un paziente è in Malattie infettive), a Caltanissetta 66 (tre i ricoveri in Malattie infettive), a Delia 7, a Gela 92 (sei in Malattie infettive), a Mazzarino 2, a Mussomeli 88 (due in Malattie infettive), a Niscemi 84, a Resuttano 2.

nelle ultime 24 ore si sono registrati 32 nuovi casi positivi
Un medico in ospedale

Ed ancora: a Riesi 62 (sei in Malattie infettive), a San Cataldo 28 (un paziente in Terapia intensiva e due pazienti in Malattie infettive), a Santa Caterina Villarmosa 7, a Serradifalco 6 (un paziente è ricoverato fuori provincia), a Sutera 2, a Sommatino 1, a Vallelunga Pratameno 3 e a Villalba 21 (quattro in Malattie infettive).

A nostro modesto avviso, la strategia più efficace – ma anche la più etica – è quella di vaccinarsi tutti, o almeno il più possibile. Ci vuole pure un uso scrupoloso della mascherina e un rigoroso rispetto delle distanze di sicurezza. Il virus circola, anzi corre. E la nuova variante va contrastata con tutti questi basilari comportamenti responsabili.

Riepilogo: nelle ultime 24 ore si sono registrati 32 nuovi casi positivi e 21 guariti.

MICHELE BRUCCHERI

LEGGI ANCHE: IL CANTAUTORE RON: “NON ARRENDERSI MAI”

TANIA ZAMPARO: “SE DOVESSI VIVERE AL SUD, VIVREI IN SICILIA”