CALTANISSETTA. Graziano Cipollina diventa presidente, Agata Amico vice presidente. Per valorizzare e incentivare la partecipazione giovanile

Nasce l’associazione “Giovani Soci della Banca del Nisseno”. Per valorizzare e incentivare la partecipazione alla vita sociale dei soci più giovani. E per promuovere, ovviamente, i valori della cooperazione. Graziano Cipollina assume la carica di presidente. Gli altri componenti del Consiglio Direttivo sono: Agata Amico (vice presidente), Antonio Cammarata (segretario), Ivan Collura (cassiere) e Jessica Iannì.

 

Graziano Cipollina parla all'assemblea dei soci
Graziano Cipollina parla all’assemblea dei soci

Tra gli obiettivi della nuova realtà: organizzare eventi ricreativi e incontri su tematiche socio-culturali, pubblicare notizie e approfondimenti socio-economici, avanzare alla Banca proposte commerciali e iniziative sociali rivolte ai giovani, collaborare con altri enti e creare opportunità per le imprese. Un progetto ambizioso, dunque.

Possono aderire, in maniera volontaria e gratuita, tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Quindi, non è rivolta soltanto ai figli dei soci, ma a tutti coloro che rientrano nella sfera anagrafica testé indicata. 

«L’Associazione ha lo scopo di promuovere e attuare, tra gli associati, attività finalizzate alla valorizzazione, in ogni sua forma, della sfera sociale, culturale e ricreativa, unitamente alla promozione e alla divulgazione tra i giovani dei principi, dei metodi e delle strategie cooperative sanciti nella Carta dei Valori del Credito Cooperativo», le prime parole pronunciate dal neo presidente Cipollina. Per maggiori informazioni, scrivere una mail a: info@bancadelnissenonews.it.

MICHELE BRUCCHERI