Una vittima di San Cataldo
Operatrici sanitarie

I dati del contagio di oggi: 38 nuovi pazienti positivi al Covid-19 nel Nisseno. E 23 guariti, nelle ultime ore. Secondo il bollettino dell’Asp di Caltanissetta, diramati poco fa.

Partiamo dalle guarigioni: otto pazienti sono di Niscemi, boom a Serradifalco con ben sei guariti, cinque sono di Gela, due del capoluogo nisseno, uno di Santa Caterina Villarmosa e uno di San Cataldo.

I dati del contagio di oggi, nel dettaglio, sono così: impennata a Mussomeli con sedici nuove infezioni, ben nove casi positivi a Caltanissetta, quattro a Villalba e quattro a Niscemi, due a San Cataldo, uno a Campofranco, uno a Santa Caterina Villarmosa e uno a Serradifalco.

Tre pazienti sono stati ricoverati in degenza ordinaria, appunto perché positivi al Sars CoV-2. Nella fattispecie sono: un paziente di Riesi, uno di Caltanissetta e uno di Gela.

Questi i numeri dell’odierno report. Complessivamente, dunque, le infezioni in provincia – ad oggi – sono 406. Ben 26 sono i ricoveri in Malattie infettive (un paziente è ricoverato fuori provincia), mentre un paziente è in Terapia intensiva.

Con i dati del contagio di oggi, aggiorniamo il quadro epidemiologico della nostra provincia nissena.

I dati del contagio di oggi
Reparto ospedaliero

Ad Acquaviva Platani, i casi positivi sono 17 (un paziente è in Malattie infettive); a Butera 3 (un paziente è in Malattie infettive), a Campofranco 11 (un paziente è in Malattie infettive), a Caltanissetta 42 (tre i ricoveri in Malattie infettive), a Delia 5, a Gela 64 (tre in Malattie infettive), a Mazzarino 4 (uno in Malattie infettive), a Milena 1, a Mussomeli 39 (uno in Malattie infettive), a Niscemi 111, a Riesi 57 (nove in Malattie infettive), a San Cataldo 33 (un paziente in Terapia intensiva e due pazienti in Malattie infettive), a Santa Caterina Villarmosa 6, a Serradifalco 7 (un paziente è ricoverato fuori provincia), a Sommatino 2 e a Villalba 22 (quattro in Malattie infettive).

Purtroppo c’è una risalita della curva del contagio a Mussomeli. E in questo bollettino emerge anche il boom di guariti a Serradifalco, che di fatto dimezza i casi. Speriamo di vincere (e vinceremo) questa dura e insidiosa battaglia contro questo bastardo di virus.

MICHELE BRUCCHERI

LEGGI ANCHE: NATHALIE CALDONAZZO: «DOBBIAMO GUARDARE AVANTI ED EVITARE GLI SBAGLI»

DATA SHEET INTERATTIVO
(Si Possono scaricare i dati)