25 le nuove guarigioni
Vista panoramica di Serradifalco (foto: La Voce del Nisseno)

Dieci guarigioni a Serradifalco. Una bella notizia. Quasi la metà dei guariti sono ascrivibili al piccolo paese del Vallone. Le altre guarigioni sono: tre a Niscemi, due a Gela, una a Mussomeli, una a Santa Caterina Villarmosa, una a Campofranco e una a Caltanissetta.

Dieci guarigioni a Serradifalco
Dati Covid-19 dell’Asp di Caltanissetta

I casi positivi sono appena dodici. Tutti in isolamento domiciliare. E sono sette pazienti di Gela e cinque di Delia.

Inoltre, c’è un nuovo ricoverato in degenza ordinaria ed è un paziente gelese. Nel frattempo, sono stati dimessi due pazienti di Niscemi dalla degenza ordinaria. E un altro paziente, sempre niscemese, è stato dimesso da fuori provincia, ritenuto guarito virologicamente.

Sono questi i numeri principali dell’ultimo report dell’Asp di Caltanissetta.

Indubbiamente, le dieci guarigioni a Serradifalco fanno “respirare” un po’ il paese. Nei giorni scorsi aveva avuto numerosi contagi. Ora, la curva del contagio flette.

La situazione epidemiologica è dunque questa: 23 casi positivi in quarantena obbligatoria e quattro ricoveri in Malattie infettive.

MICHELE BRUCCHERI

LEGGI ANCHE: LUCIANO VIOLANTE: “BISOGNA IMPOVERIRE LA MAFIA”

DATA SHEET INTERATTIVO
(Si Possono scaricare i dati)