nello musumeci
Nello Musumeci (presidente della Regione Sicilia)

Delle quattro zone rosse in Sicilia, tre sono del Nisseno. Gela infatti da domenica 18 a venerdì 23 luglio avrà le massime restrizioni legate al provvedimento firmato dal presidente della Regione, Nello Musumeci.

È stata già firmata l’ordinanza e per quasi una settimana, il popoloso comune nisseno, ritornerà in zona rossa.

L’atto amministrativo si è reso necessario ed urgente a causa del considerevole aumento dei contagi nella città del Golfo.

Delle quattro zone rosse fanno parte: Gela (da domenica), Mazzarino e Riesi – del Nisseno – e Piazza Armerina, della provincia di Enna. Le restrizioni, per questi comuni, salvo proroghe, sono efficaci sino a mercoledì 21 luglio.

LEGGI ANCHE: CORONAVIRUS, TRE COMUNI DEL NISSENO IN ZONA ROSSA: CALTANISSETTA, RIESI E MONTEDORO