i numeri del contagio
Presidio ospedaliero Sant'Elia di Caltanissetta

Tre nuovi pazienti guariti e nessun caso positivo nuovo a Santa Caterina Villarmosa. È questo il bilancio delle ultime ore in merito all’emergenza Covid-19. Attualmente, dunque, i positivi sono 21 (di cui un paziente ancora ospedalizzato).

Complessivamente, il piccolo paese nisseno ha avuto – nel tempo – 190 casi (167 le guarigioni). Ha fatto registrare anche due decessi, da quando ha avuto inizio la grave emergenza sanitaria da Covid-19.

Secondo gli ultimi dati disponibili, diffusi dall’Asp di Caltanissetta, ieri si sono avuto quaranta nuovi casi positivi nella nostra provincia. Di questi, ventisette pazienti sono di Mazzarino, quattro di Gela, tre del capoluogo, tre di San Cataldo, due di Vallelunga Pratameno e uno di Niscemi.

Si sono registrati anche venti guariti: sei di San Cataldo, cinque di Mazzarino (in zona rossa sino al 14 luglio), tre di Caltanissetta, tre – appunto – di Santa Caterina Villarmosa, due di Gela e uno di Niscemi.

Attualmente, i casi positivi nel Nisseno sono 422 (398 in isolamento domiciliare, 19 pazienti ricoverati in degenza ordinaria e cinque fuori provincia).

Dall’inizio dell’emergenza epidemica, in provincia di Caltanissetta, si sono avuti 232 decessi e 11.522 guariti.

tre nuovi pazienti guariti
Il sindaco Giuseppe Ippolito

Ovunque, con regolarità e costanza, si sta cercando di vaccinare il più possibile, per contrastare meglio il Covid-19. A Santa Caterina Villarmosa, nei giorni scorsi, si è registrata una buona adesione al piano vaccinale portato avanti con convinzione dal sindaco Giuseppe Ippolito in sinergia con l’Asp di Caltanissetta.

Tre nuovi pazienti guariti e nessun caso positivo nuovo a Santa Caterina Villarmosa è un ulteriore passo verso la normalità. La curva del contagio scende notevolmente.

MICHELE BRUCCHERI 

LEGGI ANCHE: NINO FRASSICA: “BISOGNA FARE LA GAVETTA, DALLA RECITA PARROCCHIALE IN POI”