Raimondo Capizzi
Raimondo Capizzi

Musica disco-dance anni Ottanta e Noventa. Ma non con una band vera e propria, quanto piuttosto con un’orchestra. Diretta dal talentuoso Raimondo Capizzi. Accadrà domenica prossima alle ore 21 al Palazzo D’Aumale di Terrasini (Palermo). Per l’occasione, viene allestito lo spettacolo “Sconcerto”.

Raimondo Capizzi
La locandina

A spiegare il titolo dell’evento musicale è lo stesso direttore artistico sancataldese: “Sconcerto nasce durante il lockdown, un’idea talmente folle che solo in quel periodo poteva venirmi in mente, eppure dietro a quella pazza idea poteva nascondersi qualcosa di più, e così è stato”.

“Naturalmente – prosegue Raimondo Capizzi – il titolo è puramente una storpiatura per definire lo stile della serata, non è un concerto classico, ma proprio il contrario. Ecco: l’obiettivo è plurimo. Avvicinare i giovani a quella che, per alcuni, è una cosa che non appartiene loro, cioè l’orchestra”.

Poi sottolinea: “Naturalmente esclusi gli appassionati e i musicisti. Io, 25 enne, ho voglia di far capire che un’orchestra non fa parte di un mondo a parte, ma è soprattutto un gruppo di persone pronte a divertirsi, crescere e studiare assieme. Abbiamo fatto opere, musica sinfonica (Mahler, Tchaikovsky, Mozart). Ogni tanto staccare la spina ci vuole. Bene, la serata di domenica 18 sarà una serata di puro divertimento e spero che lo sia anche per chi assisterà ad un evento più unico che raro”.

In scaletta la musica di Gigi D’Agostino, Jennifer Lopez, Lou Bega, Elvis, The Village People, Ed Sheeran ed altri artisti. Sarà suonata da un’orchestra ritmo-sinfonica. Un evento musicale veramente unico nel suo genere e indubbiamente originale e curioso.

L’ingresso è libero, fanno sapere gli organizzatori: “fino ad esaurimento posti”. L’evento è promosso da Siciliarte opera management Nuccio Anselmo e il Comune di Terrasini.

MICHELE BRUCCHERI

LEGGI ANCHE: SAN CATALDO, I SOGNI DEL GIOVANE PIANISTA GIUSEPPE PAUL MESSINA