distilleria
L'auto dell'associazione "Don Pino Puglisi onlus"

Un sodalizio all’insegna della solidarietà tra l’associazione “Don Pino Puglisi onlus” di Serradifalco e la Distilleria Fratelli Russo di Santa Venerina, nel catanese. Da oggi inizia una feconda collaborazione per dare una mano concreta al bisogno che vive – come si sa – momenti di grande difficoltà.

Tra l’associazione di cui è presidente il sacerdote Salvatore Randazzo e la rinomata azienda c’è la ferrea volontà di trasformare un gesto semplice e necessario, ossia quello di igienizzarci frequentemente le mani – soprattutto in periodo di Coronavirus – in un gesto di solidarietà. Alla base del progetto c’è un concetto chiaro: trasformare la difficoltà in speranza.

Chi da oggi acquisterà prodotti Prontigen mani da 100 ml e Prontigen 750 ml, contribuirà di fatto a sostenere l’associazione “Don Pino Puglisi onlus”. Infatti, una percentuale sarà destinata in favore dell’associazione serradifalchese che poi provvederà all’acquisto di beni di prima necessità per le famiglie in difficoltà. Come si ricorderà, si dispone già di un elenco con i nuclei familiari che versano nel bisogno.

Prontigen è l’igienizzante naturale creato da questa storica Distilleria che ha sposato il progetto di solidarietà in favore dell’associazione “Don Pino Puglisi onlus” che da sempre fornisce sostegno di ogni tipo alle famiglie bisognose.

Prontigen è, inoltre, l’igienizzante che rispetta la pelle dei bambini, dei malati, delle donne incinte perché “non contiene sostanze tossiche e che fa del bene”, spiegano dall’azienda. Continua infatti l’impegno di Prontigen a sostegno di chi ha bisogno.distilleria

La Distilleria dell’Etna dei Fratelli Russo vanta antiche e nobili origini. È attiva dal lontano 1870. Tramite varie generazioni ha proseguito e perfezionato l’antica arte dei mastri distillatori siciliani. Attualmente è l’unica distilleria attiva nella Sicilia orientale. Una ditta dal respiro internazionale. Nel corso del tempo, l’azienda ha ottenuto numerosi premi.

Da oggi, in collaborazione con l’associazione “Don Pino Puglisi onlus”, darà dunque un ulteriore appoggio al bisogno del territorio. Come fanno già, da tempo, anche altre aziende che sinergicamente intervengono per sostenere le varie iniziative della realtà associativa guidata da padre Salvatore Randazzo.

MICHELE BRUCCHERI 

LEGGI ANCHE: SERRADIFALCO E CANICATTÌ INSIEME IN UN PERCORSO DI SOLIDARIETÀ