cinquanta le nuove infezioni
Operatrice sanitaria in ospedale

La curva della pandemia risale nel Nisseno. Sono infatti venticinque le nuove infezioni da Covid-19 nelle ultime ore, secondo il bollettino dell’Asp di Caltanissetta. Sono – ora – tutti in isolamento domiciliare.

La curva della pandemia risale
Dati Covid-19 dell’Asp di Caltanissetta

Nello specifico, le nuove infezioni sono così distribuite territorialmente: sette a Villalba, cinque a San Cataldo, cinque a Gela, tre a Mussomeli, tre nel capoluogo nisseno, un nuovo caso positivo a Serradifalco e un altro a Campofranco. Per un totale, appunto, di 25.

Purtroppo, c’è un incremento anche nei ricoveri. Secondo il report, diramato ieri sera, ci sono quattro nuovi pazienti: due di Riesi, uno di Mussomeli e uno di Villalba. Quattro ingressi nel reparto di Malattie infettive.

Un paziente di Gela, inoltre, è stato dimesso dalla degenza ordinaria. Ora si trova in isolamento domiciliare. E sul fronte delle guarigioni, sono appena quattordici: cinque di San Cataldo, quattro di Riesi, tre di Gela e due di Caltanissetta.

Attualmente, i ricoverati in Malattie infettive sono – complessivamente – diciotto (un paziente è fuori provincia); c’è sempre un solo ricovero in Terapia intensiva.

Aggiorniamo i numeri dell’epidemia da Covid-19 in base all’ultimo bollettino. Eccoli, comune per comune.

Ad Acquaviva Platani, i casi positivi sono 19 (un paziente in Malattie infettive); a Butera 2 (un paziente è in Malattie infettive), a Campofranco 3, a Caltanissetta 28 (uno in Malattie infettive).

Proseguiamo: a Gela i casi positivi sono 47 (due in Malattie infettive), a Mazzarino 3, a Mussomeli 22 (tre in Malattie infettive), a Niscemi 84, a Riesi 64 (sette in Malattie infettive), a San Cataldo 25 (un paziente in Terapia intensiva e un altro paziente in Malattie infettive), a Santa Caterina Villarmosa 6, a Serradifalco 8 (un paziente ricoverato fuori provincia), a Sommatino 2 e a Villalba 16 (due in Malattie infettive).

La curva della pandemia risale in provincia di Caltanissetta. C’è stato, nelle ultime 24 ore, un boom a Villalba con sette nuove infezioni. Niscemi, con i suoi 84 casi positivi, rimane il primo nei contagi; segue poi Riesi con 64 e Gela con 47.

Nei comuni, infine, si sta provvedendo ad altre giornate per la vaccinazione, per proteggere sempre più e meglio il territorio e le persone.

MICHELE BRUCCHERI

LEGGI ANCHE: NINO FRASSICA: “BISOGNA FARE LA GAVETTA, DALLA RECITA PARROCCHIALE IN POI”

MILENA MICONI: “HO CAPITO CHE MI DIVERTIVO A STARE SUL PALCOSCENICO”

ENRICO GUARNERI: “LITTERIO È UN MIRACOLO VIVENTE E PIACE AL PUBBLICO”

DATA SHEET INTERATTIVO
(Si Possono scaricare i dati)