Redazione Online – POLITICA. “Ti auguro un proficuo lavoro”, dichiara il leader siciliano Decio Terrana. Il neo responsabile vanta anche un titolo di campione del mondo di Ju Jitsu conseguito in Grecia

Giuseppe Antonio Diecidue, 34 anni, è stato nominato coordinatore politico dell’Udc Italia per il comune di Cianciana. “Ti auguro un proficuo lavoro – scrive l’onorevole Decio Terrana, leader siciliano del partito – affinché i principi del nostro movimento politico possano essere sempre più presenti su un territorio dove il nostro partito è già in forte crescita ed è pronto a grandi successi”.

L’onorevole Terrana, inoltre, nella sua lettera sottolinea la preziosità delle sue esperienze e “le riconosciute competenze professionali ed umane” del neo coordinatore di Cianciana. Soddisfatto e onorato dell’incarico, Giuseppe Antonio Diecidue si metterà presto a lavoro per dare efficienza e operatività alla sua attività politica nel territorio.

Nativo di Santo Stefano Quisquina (Agrigento), Giuseppe Antonio Diecidue ha conseguito il diploma di geometra nel 2006 presso l’Istituto Tecnico Commerciale per Geometri “Lorenzo Panepinto” di Bivona. Sin da bambino ha mostrato particolare interesse per le arti marziali, frequentando negli anni diverse palestre di Judo e Ju Jitsu spostandosi sino a Palermo e Catania.

I risultati, a seguito di impegno e sacrifici, non sono tardati ad arrivare. All’età di 21 anni ha vinto il titolo di Campione del Mondo di Ju Jitsu, nella sua categoria, in Grecia, nel 2007. Ha conseguito varie abilitazioni, su tutte quella di istruttore e maestro. Ha aperto una palestra a Cianciana e altre succursali nell’agrigentino.

Cura diversi corsi per insegnare la difesa personale, in special modo per le donne e contro il bullismo. Svolge corsi di difesa personale, di tecniche e tattiche operative anche per le forze di polizia. Dal 2019, dopo essere diventato volontario presso il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, ricopre il ruolo di primo collaboratore del responsabile del distaccamento di Cianciana, offrendo il suo tempo libero per gli interventi effettuati dal corpo in questione.

È impegnato, infine, in alcune associazioni sportive e di volontariato, mettendo a disposizione le sue energie. Come farà adesso con l’Udc Sicilia.