Flette la curva del contagio nel Nisseno
Presidio ospedaliero Sant'Elia di Caltanissetta

Cinque guariti e undici nuovi casi positivi, nelle ultime ore, in provincia di Caltanissetta. Ma anche un decesso: un paziente di Gela. È questo il bilancio del report di ieri sera dell’Asp nissena.

cinque guariti
Dati Covid-19 dell’Asp di Caltanissetta

Partiamo dalle guarigioni. Cinque guariti, quindi. Si tratta di tre pazienti di San Cataldo e due di Gela.

In merito alle nuove infezioni, i pazienti sono tutti in isolamento domiciliare: sette di Gela, due di Riesi, uno del capoluogo nisseno, uno di Niscemi.

Ricoverato in Malattie infettive un paziente di Riesi.

Secondo il bollettino dell’Asp di Caltanissetta, attualmente i casi positivi in provincia sono 233.

Sono sempre 17 i ricoverati in degenza ordinaria (Malattie infettive) e un paziente è ricoverato fuori provincia. Da parecchi giorni, non si registra nessun ricovero presso il reparto di Terapia intensiva.

Cinque guariti e undici nuove infezioni. Ecco la nuova situazione epidemiologica nel Nisseno.

A Butera vi sono 2 casi positivi (uno in Malattie infettive), a Caltanissetta 34 (uno in Malattie infettive), a Delia 6.

A Gela le infezioni, complessivamente, sono 107 (cinque in Malattie infettive), a Marianopoli 10, a Mazzarino 2, a Mussomeli 7.

A Niscemi i casi positivi sono, in tutto, 20 (tre in Malattie infettive), a Riesi 29 (quattro in Malattie infettive), a San Cataldo 11 (uno in Malattie infettive).

Dulcis in fundo, a Serradifalco si registra un solo caso positivi (un paziente ricoverato in Malattie infettive, fuori provincia) e a Sommatino 2.

Questi sono i numeri del contagio nel Nisseno, secondo il consueto e quotidiano bollettino dell’Asp di Caltanissetta.

Ormai, da parecchie settimane la situazione epidemica è sotto controllo. Talvolta, si registrano impennate in vari comuni. Poi, con un po’ di pazienza, il quadro epidemiologico migliora. Naturalmente si raccomandano comportamenti all’insegna del rispetto delle norme vigenti in materia di anti-contagio.

La campagna di immunizzazione prosegue ovunque, per raggiungere più persone. L’obiettivo è incrementare il numero dei vaccinati, per contrastare meglio il Covid-19.

MICHELE BRUCCHERI      

LEGGI ANCHE: CALTANISSETTA, MARCELLA SANTINO CAVALIERE DELL’ORDINE AL MERITO DELLA REPUBBLICA

DATA SHEET INTERATTIVO
(Si Possono scaricare i dati)