Nata nel 2007, La Vrisca è un’azienda leader nella produzione e commercializzazione del miele. Una realtà imprenditoriale guidata egregiamente dal giovane Nicola Alessandro Gruttadauria, 36 anni, che ha ereditato, dalla famiglia, l’antica passione per questo gustoso prodotto e per l’apicoltura.

Gruttadauria con una hostess ad una fiera
Gruttadauria con una hostess ad una fiera

Da quasi dieci anni, dunque, Serradifalco, paese d’appartenenza del tenace imprenditore, è diventato il punto di riferimento a livello regionale per quanto concerne i prodotti artigianali legati al miele.

Inizialmente, con appena quaranta arnie; oggi, invece, con trecento arnie, dislocate nel centro Sicilia. La Vrisca produce diversi tipi di miele. Quello primaverile è leggero, delicato, energetico, usato notevolmente dagli sportivi come integratore naturale. Poi c’è quello estivo, il classico miele, profumato e pungente. Infine, c’è il tardivo che è più balsamico.

“È il miele degli sportivi per eccellenza, il primaverile – racconta Gruttadauria -, perché contiene fruttosio di alta qualità e numerosi oligoelementi. E’ lassativo, facilita la diuresi, è tonico e depurativo. Per il suo sapore delicato è l’ideale per i dolci. Il Millefiori estivo è un espettorante, regolatore delle funzioni intestinali ed è indicato per alleviare i dolori mestruali, ideale sicuramente per le grigliate di carne, arrosti e formaggi. Infine, il tardivo è un antisettico dei polmoni, delle vie urinarie e dell’intestino. Riscaldato con succo di limone o sciolto nel latte caldo prima di andare a letto è un toccasana contro tosse e bronchiti”.

 

 Alcuni tipi di miele prodotti dalla Vrisca
Alcuni tipi di miele prodotti dalla Vrisca

“La riduzione della produzione di miele di Eucaliptus – spiega – è stata determinata da diversi fattori ambientali avversi, tra cui la presenza nel nostro territorio di un nuovo parassita che aggredisce queste piante (La Psilla) e dalla riduzione delle aree boschive per la produzione delle biomasse”.

In questi anni, la produzione e relativa commercializzazione è aumentata non solo in quantità ma anche e soprattutto in qualità. Le capacità nutrizionali del miele sono enormi. E l’azienda serradifalchese sta investendo ulteriormente per potenziare altri campi. Come in quello della impollinazione. Il mercato di riferimento è indubbiamente quello siciliano, ma uno spazio significativo ce l’ha anche all’estero, soprattutto in Germania e in Francia.

Periodicamente collabora con le scuole, avviando campagne informative, formative e didattiche. L’alimentazione fa l’individuo, ci viene riferito, e poi è assai affascinante l’aspetto sociale delle api, per la loro perfetta organizzazione.

La Vrisca, davvero, rappresenta un’azienda importante per il territorio, sotto molteplici aspetti. Non ultimo, l’originale bombomiele per le varie ricorrenze (dal battesimo in poi). Sono delle vere e proprie bomboniere alimentari e artigianali, un dono dolce e utile da regalare per ogni occasione. Con etichette personalizzate e fiocchetto, con cupolette di iuta e dalle diverse confezioni (da 1 kg, da mezzo kg, da 250 e 35 grammi).

MICHELE BRUCCHERI

LEGGI ANCHE: ECCO L’AZIENDA «CAVALERI SRL» DA 45 ANNI LEADER NEI TRASPORTI