spero bongiolatti
Spero Bongiolatti

Una serie di video concerti dedicati a San Giovanni Paolo II a dieci anni dalla sua beatificazione. Un maggio musicale dedicato a Karol Wojtyla quello di Spero Bongiolatti, da sempre devoto al Papa polacco. Sul canale YouTube del tenore italiano, infatti, saranno pubblicati una serie di omaggi al Papa Polacco.

spero bongiolatti
Spero Bongiolatti

Il primo appuntamento è stato il 1° maggio con il brano “La Libertà” (https://youtu.be/aj3h0p2SiNY). Proprio in quella data, nel 2011, il Maestro prestava la sua voce nell’evento “Musica per Karol” all’omonima poesia scritta dal Pontefice. Mai come oggi questo titolo risuona nei nostri cuori e ci è d’aiuto per ritrovare la strada della libertà individuale come esseri umani.

Il 7 maggio è stata la volta de “L’amore vince sempre”, scritta da Bongiolatti per il film dedicato al Santo Padre dal titolo ‘L’ultima verità’ per la regia di Angelo Rizzo. La pellicola sarebbe dovuta uscire nel 2015, ma non fu mai terminata a causa della morte improvvisa del regista. Il tenore, assieme a Stefano Kofler, nel 2019 portò a termine il progetto musicale. L’album, dal titolo “La nostra terra”, fu presentato in collaborazione con l’associazione dei Cavalieri di San Silvestro.

Il 13 maggio è uscita Totus tuus Ave Maria, una preghiera musicale scritta dal tenore nel ricordo del Papato di Karol Wojtyla il cui motto era appunto TOTUS TUUS MARIA (ripreso dal Trattato della vera devozione a Maria di S. Luigi Maria Grignion de Montfort). Questa data è importante perché ricorrono sia l’apparizione della Madonna di Fatima del 1917 che l’attentato in Piazza San Pietro per mano di Ali Agca.

Il 18 maggio, giorno della nascita di San Giovanni Paolo II, è stata la volta di “Nella tua luce Santo Karol”, scritta sia nel testo che nella musica da Spero Bongiolatti. La canzone è una descrizione personale ed emozionale dell’esempio ed il carisma di Karol Wojtyla sempre pieno di luce viva e contagiosa.

Il 23 maggio, giorno della Pentecoste, nel quale si ricorda la discesa dello Spirito Santo sugli Apostoli riuniti con la Madonna nel Cenacolo, uscirà Dolce sentire di San Francesco D’Assisi. Un canto dolce e sentito che ci porta verso il contatto con la natura Divina. In questa festa recitiamo la potente supplica allo Spirito Santo che Giovanni Paolo II imparò da suo papà.

ANNA LAMONACA

LEGGI ANCHE: GRAZIA DI MICHELE, LA DOLCEZZA DI UNA CANTAUTRICE