asu
Giancarlo La Rocca e Rosanna Moncada

“Accogliamo favorevolmente la disponibilità dimostrata dal Comune di Santa Caterina Villarmosa che, a seguito di proficue interlocuzioni tra questa organizzazione sindacale e il sindaco Peppino Ippolito, ha con deliberazione di Giunta Comunale n. 32/2021, permesso il trasferimento di una lavoratrice Asu presso il Comune”.

asu
Giancarlo La Rocca e Rosanna Moncada

Giancarlo La Rocca e Rosanna Moncada, rispettivamente coordinatore il primo e segretaria generale la seconda della Funzione Pubblica Cgil scrivono ancora nella nota: “Il trasferimento è stato possibile a seguito dell’approvazione della finanziaria regionale, legge n. 9 del 15/04/2021 che prevede appunto l’utilizzo diretto del personale Asu presso Enti Pubblici a costo zero in quanto sarà la Regione a continuare a pagare le spettanze ai lavoratori Asu trasferiti”.

“Accettando l’assegnazione in utilizzo diretto presso il Comune di Santa Caterina si è potuto dare non solo un positivo riscontro alle esigenze della lavoratrice ma nello stesso tempo ad iniziare a sopperire alla carenza d’organico dell’Amministrazione Comunale”, prosegue il comunicato.

“La FPCGIL di Caltanissetta – concludono i due sindacalisti – da sempre impegnata in difesa dei lavoratori dipendenti della Pubblica Amministrazione e nella lotta ad ogni forma di precariato, ha già intrapreso altre iniziative simili con alcuni sindaci della provincia alle quali si sta lavorando per ottenere rispondenza positiva”.

LEGGI ANCHE: CGIL, CISL E UIL CHIEDONO UN INCONTRO ALL’ANCI SICILIA PER RILANCIARE IL NISSENO