nello musumeci
Nello Musumeci (presidente della Regione Sicilia)

Nello Musumeci, presidente della Regione Sicilia, revoca le cosiddette zone rosse della Sicilia. Nel Nisseno, sono interessati tre comuni: Gela Mazzarino e Riesi.

Con una sua ordinanza, infatti, il governatore siciliano ha appena disposto la conclusione delle “zone rosse”. Erano state istituite anche nei comuni di Caltabellotta, Cammarata, Favara e San Giovanni Gemini, oltre ai tre comuni nisseni.

Il provvedimento è stato adottato alla luce dell’entrata in vigore del decreto legge che reca – come si sa – nuove misure di contenimento epidemiologico della pandemia.

L’ordinanza, emanata sulla base delle relazioni dei dipartimenti di prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali di Agrigento e Caltanissetta, ha efficacia dalla sua pubblicazione sul sito istituzionale, prevista per oggi pomeriggio.

nello musumeci
Nello Musumeci (presidente della Regione Sicilia)

«Abbiamo subito recepito i nuovi parametri che sono stati pubblicati la scorsa notte, dopo una impegnativa trattativa con il Governo nazionale che ha accolto la proposta della nostra e delle altre Regioni. Da oggi prevale, dunque, per il cambio di colore il criterio della ospedalità, ma ai cittadini dei sette comuni interessati e, in generale, a tutti i siciliani mi sento comunque di rivolgere ancora un richiamo al senso di responsabilità: completiamo la campagna vaccinale e adottiamo tutte le precauzioni per scongiurare nella nostra Isola una ricaduta», ha dichiarato Musumeci.

Niente “zone” rosse, ma si esorta la popolazione ad essere prudente e a rispettare rigorosamente le norme per contrastare il Covid-19.

MICHELE BRUCCHERI

LEGGI ANCHE: ENRICO GUARNERI: “LITTERIO E’ UN MIRACOLO VIVENTE E PIACE AL PUBBLICO”