Incontri

 
     
CALTANISSETTA, GLI STUDENTI DELL’ISTITUTO “LUIGI RUSSO” IN TRASFERTA A CATANIA

CALTANISSETTA, GLI STUDENTI DELL’ISTITUTO “LUIGI RUSSO” IN TRASFERTA A CATANIA

nov 11 2017

Redazione Online – Interessante attività di laboratorio degli alunni di quinto anno (indirizzo Biotecnologie sanitarie) presso il Dipartimento di Scienze chimiche dell’università etnea  

 
 Gli studenti che hanno partecipato

 

L’Istituto “Luigi Russo” di Caltanissetta, diretto dalla professoressa Maria Rita Basta, ha lavorato in sinergia con il professor Guido De Guidi, docente di chimica dell’Università di Catania e i professori Alessandra Belvedere, Pietro Di Benedetto e Maria Angela Polizzi, docenti di Chimica dell’indirizzo Biotecnologie Sanitarie, per promuovere il progetto Lauree Scientifiche – Chimica, il cui scopo è creare un migliore raccordo tra la scuola superiore e l'Università, così da colmare il divario che spesso si riscontra tra la preparazione degli studenti e le competenze richieste per affrontare gli studi universitari.

 

Le attività svolte dagli studenti di quinto anno, dell’indirizzo Chimica Materiali e Biotecnologie – articolazione “Biotecnologie Sanitarie”, presso i laboratori del Dipartimento di Scienze Chimiche dell’Università di Catania, permettono allo studente di approfondire gli argomenti curriculari e offrono l’opportunità di utilizzare strumentazioni altamente specialistiche. In particolare ogni sessione di laboratorio prevede un preliminare incontro in aula in orario antimeridiano ed una parte sperimentale in orario pomeridiano.

 

 
 Prova in laboratorio

Gli studenti selezionati per la prima sessione di laboratorio, svolta un paio di settimane fa, hanno effettuato due esperienze: la saponificazione e la spettroscopia. Durante la prima esperienza di laboratorio gli studenti hanno preparato, a partire dall’olio, un sapone da portare a casa e utilizzare; invece con la seconda hanno potuto osservare, dal vivo, lo spettro di emissione dell’idrogeno e dell’elio, immagini sempre viste sui libri di testo, ma per la prima volta ottenute per mezzo della loro attività laboratoriale.

 

Lo scopo prioritario di queste esperienze è orientare lo studente a “fare”, a partire da attività significative che gli consentono di confrontarsi con i temi, i problemi e le idee delle discipline scientifiche. Gli alunni dell’indirizzo Biotecnologie Sanitarie che hanno partecipato alla prima sessione delle attività presso il Dipartimento di Chimica dell’Università di Catania sono: Roberta Pistone Roberta, Letizia Bonsignore, Mariangela Vilardo, Soleida Martorana, Erica Rappazzo Erica, Alessandra Ciappa, Valeria Lio, Dalila Cerami e Samuele Munda Samuele.

 

Il progetto Lauree Scientifiche Chimica è coerente con il curriculum formativo degli studenti dell’indirizzo Biotecnologie Sanitarie i quali proseguono gli studi universitari in facoltà quali: medicina, veterinaria, ingegneria biomedica, professioni sanitarie, chimica, chimica e tecnologie farmaceutiche, scienze biologiche. “L'entusiasmo che i ragazzi hanno mostrato in questi anni per le esperienze formative vissute ci rende orgogliosi del lavoro che abbiamo svolto e che continueremo a realizzare”, asserisce la dirigente scolastica.

La Voce del Nisseno online