Incontri

 
     
MAZARA DEL VALLO, “PIU’ BRICIOLE DI SAPIENZA” DI ATTILIO L. VINCI “LIBRO CONSIGLIATO” AL LICEO

MAZARA DEL VALLO, “PIU’ BRICIOLE DI SAPIENZA” DI ATTILIO L. VINCI “LIBRO CONSIGLIATO” AL LICEO

set 13 2017

Redazione Online – Prestigioso riconoscimento per il giornalista, collaboratore de La Voce del Nisseno. Gli studenti del “Gian Giacomo Adria” potranno apprezzare le perle di saggezza contenute nel suo volume già premiato e giunto alla quinta edizione 

 

 
 Attilio L. Vinci (in copertina è insieme al collega giornalista Michele Bruccheri)

Gli studenti del Liceo “Gian Giacomo Adria” di Mazara del Vallo (Trapani) per questo nuovo anno scolastico, dai loro docenti, hanno indicato quale libro consigliato Più Briciole di sapienza di Attilio L. Vinci, collaboratore del nostro periodico d’informazione La Voce del Nisseno. Ciò a seguito della proposta della professoressa Maria Oliveri, docente di filosofia, e della relativa delibera del collegio dei docenti sottoscritta nell’ultima seduta collegiale a conclusione dell’anno scolastico precedente con all’ordine del giorno l’adozione dei libri di testo.

Un grande onore che gratifica l’impegno profuso per la stesura e la pubblicazione della fatica letteraria. “Frutto di letture, studi, ricerche, conversazioni, interviste, osservazioni, esperienze, questo libro lo ritengo un mio patrimonio umano e culturale - dichiara l’autore del trapanese -. Dunque, avere la soddisfazione di veder valorizzato il lavoro è per me una gioia che non trova pieno riscontro pur nelle più belle parole del nostro vocabolario”.

Alla nostra proposta di parlarcene, risponde: “Può sembrare facile parlare in termini che in questi casi finiscono per essere auto elogiativi. Per me non lo è - chiosa Vinci -. Per questo mi affido ai commenti e agli articoli scritti da altri”.

E per Più Briciole di Sapienza, giunto nel 2016 alla quinta edizione, e che nel 2007 ha vinto un premio letterario nazionale di commenti e di articoli ce ne sono. Ecco solo alcuni passi di commenti e recensioni: “Uno stimolante e divertente mosaico di pensieri e spunti di riflessione… tanto benefiche quanto rare - ha scritto Alessandra Muschella su La Repubblica il 22 aprile del 2008 -. Un testo gradevole e di veloce lettura che consente al pensiero di saltare con estrema agilità dal serio al faceto, dal profondo al superficiale. Che allena la mente a scavare atti usualmente compiuti e a riflettere sul substrato teorico alla base delle prassi quotidiane”.

“La televisione, il computer, il telefonino, la frenesia e lo stress della sempre più complessa vita moderna: tutto programmato, tutto di corsa, tutto quasi meccanico… ci ha rubato il dialogo, l’essenza del vero vivere a misura umana – ha detto e scritto Bent Parodi di Belsito, scrittore e giornalista, già Presidente dell’Ordine dei Giornalisti –. Oggi non si dialoga più. Più Briciole ci spinge al dialogo… innanzitutto con noi stessi”.

 
 La copertina del suo libro

“Una fatica letteraria di tutto rispetto – ha detto in una presentazione Michele Bruccheri, direttore de La Voce del Nisseno, sul suo giornale – giunta non a caso alla quinta edizione, che ha vinto un premio e che regala oltre a spunti di cultura eterogenea (europea, asiatica, americana, siciliana), anche stimoli a guardarci dentro, per riflettere e accrescere autostima. Un libro che è una perla di saggezza, e  che come pochi, ricco di aforismi, arricchisce, stimola, diverte, rilassa, fa aprire dialoghi costruttivi col proprio io”.

Più Briciole di Sapienza, il cui contenuto è ben illustrato dal sottotitolo ‘aforismi e pensieri commentati’ da chiara dimostrazione di disponibilità, apertura al dialogo, ma anche di umiltà nel senso più alto del termine – ha scritto Italo Farnetani, personaggio contemporaneo ritenuto tra i più autorevoli al mondo, pediatra, giornalista e scrittore di libri che sono bestseller mondiali –. In questo libro si trova racchiusa tutta la filosofia di vita quale fondamento della convivenza sociale e familiare, basata sul rispetto degli altri e l’accettazione della persona, anche se diversa da noi… molto utile per spazi di riflessione, proprio affinché la persona non perda la propria identità e soprattutto la capacità di pensare… per questo consiglio: Una briciola al giorno per togliere lo psichiatra di torno”.

“Un’opera per tutti, grandi e piccoli, professionisti e non – ha scritto Giacomo Di Girolamo sul Giornale di Sicilia che trasmette tanta motivazione e positività, tant’è che il più famoso pediatra italiano nel mondo Italo Farnetani, sostiene che: Una briciola al giorno toglie lo psichiatra di torno. Come dire una pagina al giorno del libro può dare quel calore umano che depone a merito del benessere psico-fisico”.

“Il libro consigliato al Liceo ‘Gian Giacomo Adria’, comprensivo oltre che del classico, dello scientifico e del linguistico – ha scritto L’Opinione a pagina 5 nella pubblicazione n°13 del 17 luglio scorso – nel 2007 ha vinto il Premio Letterario Nazionale Fiori di Sicilia con la motivazione: Da Hemingway a Dante Alighieri, da Churchill a Gandhi, da Platone a Giovanni Paolo II°, da Aristotele a Luigi Pirandello, per i commenti e la sottolineatura di pensieri ed aforismi che sono stati scritti dai giganti della storia e che in ‘Più Briciole di Sapienza’ vengono commentati con altissimo spessore culturale”.

La Voce del Nisseno online