Incontri

 
     
NADINE GAMBINO E’ MISS EUROPE CONTINENTAL DI LICATA

NADINE GAMBINO E’ MISS EUROPE CONTINENTAL DI LICATA

set 09 2017

di MICHELE BRUCCHERI – A fine mese ci sarà l’ultima tappa - la finale - a Taormina. Grande soddisfazione di Gaetano Quagliata, responsabile regionale del concorso di bellezza, che definisce la serata “riuscitissima”   

 
 

 
 I componenti della giuria

Podio alto per Nadine Gambino. Miss Europe Continental di Licata è, infatti, lei ed accede direttamente alla finale di Taormina che si svolgerà a fine mese. Al secondo posto si classifica Florinda Barbara, mentre al terzo posto si piazza Chiara Argirì. Ex aequo – al quarto posto – per le concorrenti Valentina Iacchetta e Denise Liotta. Quinta, infine, Marisa Pino. A decretare la fascia per queste partecipanti all’edizione licatese sono stati i membri di giuria: Angelo Scalzo (presidente), Carmelo Pullara, Daniela Mulè, Giuseppina Consagra e Maria Sitibondo. Al termine della kermesse, presentata dal giornalista Paolo Picone, il responsabile regionale del concorso di bellezza, Gaetano Quagliata, esprime tutta la sua soddisfazione per la riuscita dell’evento.

 
 Un momento canoro

Le quattordici concorrenti – provenienti dalle province di Caltanissetta, Agrigento, Trapani e Catania –, nelle tre uscite, hanno sfoggiato la loro eleganza e la loro bellezza, ma anche la loro padronanza scenica. Dapprima in costume, poi in abiti casual e, a concludere, in abiti eleganti. Ad impreziosire la serata “riuscitissima”, racconta al cronista un raggiante Quagliata, diversi momenti artistici: i balli curati dalla scuola arte e danza di Giusi Marotta (presenti i campioni della categoria 12-13 anni, classe A, ovvero Luigi La Rocca, di Canicattì, e Giorgia Gennaro, di Palermo); i canti della brava ed eclettica Ivana Baldo, di Grotte, che ha proposto musica soul di grande fascino e di Caterina Trapani (ironia della sorte, di Trapani) dal timbro vocale profondo, ma anche di Sonia Scarnà che ha meravigliato il pubblico con la sua voce possente.

A curare diligentemente le scenografie, Giacomo Candela. Un prezioso collaboratore della manifestazione che si occupa delle selezioni trapanesi. L’ultima tappa, ora, della quinta edizione del concorso di bellezza (il patron è Alberto Cerqua) sarà sabato 30 settembre a Taormina prima di accedere alla fase nazionale.

L’evento di ieri sera (nonostante la pioggia sino a tardo pomeriggio) registra, quindi, un grande successo. Palpabile la gioia e la soddisfazione di Gaetano Quagliata che è già operativo per l’ultimo capitolo siciliano. A Marina di Cala del Sole di Licata, affascinante porto turistico privato, ieri è stata scritta una bella pagina.  

MICHELE BRUCCHERI

La Voce del Nisseno online