Incontri

 
     
SAN NICOLA ARCELLA (COSENZA), SOLD OUT AL CAFFE’ LE MELE JAZZ CLUB CON ELISA BROWN E RICCARDO GALIMI

SAN NICOLA ARCELLA (COSENZA), SOLD OUT AL CAFFE’ LE MELE JAZZ CLUB CON ELISA BROWN E RICCARDO GALIMI

ago 13 2017

dalla nostra inviata DANIELA VELLANI – IL REPORTAGE / Un tributo alla famosa Aretha Franklin. Grande successo per la cantante (prevista un’altra esibizione il 22 agosto) e per il pianista. Soddisfatto il padrone di casa, Christian Mele, che ha anche suonato la tromba 

 
 

 

Grinta, canto forte e mordente, musica bella, trasporto, feeling e atmosfera gioiosamente familiare sono stati gli ingredienti di Sing It Away, la speciale serata “sold out” (venerdì sera) che si è svolta presso il Caffè Le Mele Jazz Club di Christian Mele nella splendida cornice di San Nicola Arcella in Calabria. Protagonisti dell’evento, che rientra nella programma dell’edizione 2017 del Music Festival organizzato dal Jazz Caffè, sono stati la talentuosa cantante Elisa Brown e il virtuoso pianista Riccardo Galimi. Si è trattato di un tributo alla celeberrima cantante Aretha Franklin.

 

Il duo ha effettuato un viaggio variegato nell’intensa vita dell’artista tra interessanti racconti, aneddoti e naturalmente esecuzione di canzoni. L’excursus si è aperto col celebre canto gospel “Amazing Grace” che segnò l’esordio della Franklin a soli 14 anni. Il brano, eseguito con trasporto e intensità, ha subito messo in luce le notevoli qualità artistiche della cantante che con la sua voce forte e mordente ha emozionato e riscaldato il pubblico all’istante. In un clima sempre più familiare e coinvolgente, il repertorio vastissimo della eclettica Franklin ha permesso ai due artisti di proseguire spaziando cronologicamente nelle varie fasi della sua vita, dagli anni ’60 ad oggi, tra gospel, soul, blues, ritmn & blues, rock, pop, classico e forme moderne. In una sinergia palpabile sono state, così, eseguite, numerose canzoni, ballate, successi di Burt Bacharach, Carole King.

 

 
 

L’interpretazione ha fortemente coinvolto il pubblico. Elisa l’ha infatti reso partecipe, dirigendolo nel canto e nel ritmo attraverso opportune battute di mano, creando un clima sempre più caldo e lieto. Vere e proprie ovazioni sono state espresse alla fine di brani tratti dai due film “Blues Brothers” come le celeberrime Freedom e Respect, durante le cui esecuzioni la cantante ha intrapreso dei veri e propri giochi col pubblico. Particolare e intensa è stata l’interpretazione della Vien en Rose, così come commovente ed emozionante quella di “Nessun dorma” risalente ad una manifestazione organizzata da Pavarotti nell’ultimo periodo della sua vita a cui partecipò la grande cantante. Non è mancata la “jam” del padrone di casa, Christian Mele che, con la sua immancabile tromba, si è aggiunto al duo durante l’esecuzione di “Baby I Love You”.

 

A gran voce e tra forti battute di mano i presenti hanno richiesto il bis e così gli artisti hanno donato ancora emozioni con altri due brani, concludendo una serata indimenticabile e magica, allietata anche dalla degustazione degli artistici cocktail di Pasquale Coppola. La cantante calcherà nuovamente il palco del jazz caffè il 22 agosto con “Elisa Brown Blues Quartet” assieme a Roy Panebianco alla chitarra, Tonino Chiodo al basso e Domenico Sangiovanni alla batteria.

 

DANIELA VELLANI

 

La Voce del Nisseno online