INCONTRI

 
     
RINNOVO DEL CONTRATTO PER I DIPENDENTI PUBBLICI:

RINNOVO DEL CONTRATTO PER I DIPENDENTI PUBBLICI: "OCCASIONE PER CORREGGERE LE MISURE SBAGLIATE DELLA 107"

dic 12 2016

Redazione Online – Interviene il segretario generale della Uil Scuola Sicilia, Claudio Parasporo

 
 Il segretario generale Uil Scuola Sicilia, Claudio Parasporo

In merito all’accordo sottoscritto tra sindacati e governo nei giorni scorsi per il rinnovo del contratto del pubblico impiego, che include anche il comparto scuola, si registra l’intervento di Claudio Parasporo, segretario generale Uil Scuola Sicilia, che sottolinea gli elementi positivi contenuti nel documento, al di là degli aspetti di natura economica.

 

“Si tratta – spiega il segretario Parasporo – di un’intesa che, di fatto, getta le basi per ricucire lo strappo ad oggi in atto con il mondo della scuola: il rinnovo del contratto si configura come una possibilità per sistemare le misure sbagliate ed eterodirette che hanno messo in discussione l’autonomia dei lavoratori e i loro diritti".

 

Per il segretario generale Uil Scuola Siiclia, "l'aumento di 85 euro medi in busta paga è di certo un riconoscimento, ma le aspettative dei docenti - chiarisce - sono soprattutto legate alla possibilità di normare la materia e sanare così i problemi arrecati dalla legge 107 del 2015, che ha sminuito il contratto nazionale".

 

La Voce del Nisseno online