INCONTRI

 
     
LUCA BONAFFINI IN CONCERTO A MANTOVA

LUCA BONAFFINI IN CONCERTO A MANTOVA

lug 11 2016

di MICHELE BRUCCHERI – Il cantautore lombardo, che ha collaborato con il grande Pierangelo Bertoli, ritorna nella sua città. Esibizione il 9 agosto. A fine anno esce il nuovo album e parte il tour 

 
 La locandina dell'evento con Luca Bonaffini

Luca Bonaffini in concerto a Mantova. Un ritorno nella sua città. Un evento musicale di notevole spessore e di grande pregio. Martedì 9 agosto nel Cortile di Palazzo San Sebastiano, in zona Palazzo Te – il Museo della città lombarda (ore 21.30). L’artista si è già esibito ben quattro volte e nelle prossime settimane regalerà uno spettacolo poderoso. Sarà indubbiamente l’indiscusso protagonista di un evento indimenticabile, dal vivo, proponendo il suo vasto repertorio di canzoni.

Oltre a brani storici come, ad esempio, “Chiama piano” (memorabile l’interpretazione di Pierangelo Bertoli e Fabio Concato), “Scialle di Pavone”, “Mostra Mostar”, ci saranno nuove canzoni, scritte in questo lasso di tempo dal bravo cantautore mantovano. Titolo dello show di agosto è “Tra le stelle di Fellini e i dischi degli Inti Illimani”.

Una vera e propria anteprima di un album che uscirà a fine anno, contenente inediti e ballate già pubblicate che Bonaffini propone nella sua città di origine, Mantova appunto, che gli ha sempre portato fortuna”, comunica una nota stampa. I temi scelti per la serata, inoltre, sono numerosi: dall’autobiografico ai diritti civili, l’immigrazione, le guerre del Novecento, l’amore e la storia del cantautorato italiano. A gennaio, tuttavia, partirà nei piccoli teatri il suo tour.

 

Si tratterà di un breve viaggio lungo i settant’anni della Repubblica italiana. Già nel 1989 aveva scritto “A casa”, pubblicata “in Blez nel 1993 e cantata sia da lui durante il tour ‘Spunta la luna’ di Bertoli e dai Bermuda Acustic Trio”. Ci sarà anche un doveroso omaggio al grande amico e collega Bertoli, con un medley di grandi successi (“Eppure soffia”, “Pescatore”, “A muso duro”, tra gli altri.

 

Nel 1994 (esattamente il 22 agosto), ho avuto l’onore e il piacere di intervistare il grande Pierangelo Bertoli. A Marianopoli. E in quella lunga intervista, ad un certo punto, mi parla della nuova casa che ha ristrutturato, delle produzioni artistiche, di Luca Bonaffini.  


Luca Bonaffini avrà, al suo fianco, cinque eccellenti musicisti: Giorgio Buttazzo (chitarra acustica ed elettrica), molto noto front man dei Bermuda Acustic TrioPerry Magnani (pianoforte); Nicola Martinelli (voce e batteria); Emma Sereni (voce solista e cori); Matteo Pinfari (basso elettrico).
L’evento musicale è organizzato dall’associazione musicale LS Studio di Mantova, in collaborazione con C7 Art & Music Srls, con il patrocinio del Comune di Mantova (assessorato alla Cultura). L’ingresso è gratuito e in caso di maltempo, il concerto si terrà al Teatro Ariston di Mantova.

 

MICHELE BRUCCHERI

 

La Voce del Nisseno online