INCONTRI

 
     
SERRADIFALCO, IL RACCONTO DI ORAS PUÒ ESSERE RICHIESTO A PADRE SALVATORE RANDAZZO

SERRADIFALCO, IL RACCONTO DI ORAS PUÒ ESSERE RICHIESTO A PADRE SALVATORE RANDAZZO

ago 05 2020

di MICHELE BRUCCHERI – L’INIZIATIVA. Si chiede un’offerta libera. Con la somma finale, destinata all’associazione “Don Pino Puglisi” guidata dal sacerdote, si realizzerà un progetto 

 
 Don Pino Puglisi. In copertina, padre Salvatore Randazzo. Sotto, il libro

Oras ha scritto un racconto, tenero e toccante. Di piacevole lettura e profondo. Si intitola “Ciriciribì – Il valore di una carezza”. E l’ha pubblicato, a sue spese. Un volume di una ventina di pagine. I proventi della vendita, o per meglio dire delle offerte, vuole destinarle in favore dell’associazione “Don Pino Puglisi onlus”, di cui è tenace presidente padre Salvatore Randazzo. Il sacerdote, informato del nobile proposito, ha subito “sposato” il progetto con grande entusiasmo.

“Trovo il proposito di Oras veramente bello e nobile - racconta a La Voce del Nisseno il prete -. Abbiamo già le copie del libro. Chi vorrà, può richiederlo direttamente a me. Le offerte, libere, saranno delle molliche e tante molliche formeranno la pagnotta. Più raccoglieremo e maggiori saranno le possibilità per realizzare qualcosa di importante nell’ambito della nostra associazione onlus intitolata al grande Don Pino Puglisi”.

Oras è lo pseudonimo dell’autore. Sposato, padre di due figli, lavora al Nord come infermiere. Poi, come volontario dà il suo prezioso contributo in favore di un’associazione di Busto Arsizio. Si tratta della onlus “La Casa Gialla”. Questo breve racconto, intenso e coinvolgente, intende sensibilizzare le coscienze e raccogliere fondi per l’associazione guidata da padre Salvatore Randazzo. Il vice parroco della Chiesa Madre confida nella generosità delle persone. Serradifalco e dintorni sa essere dal cuore grande.

Don Salvo, senza tanti giri di parole, riprende un nostro precedente articolo pubblicato sul sito web del giornale e legge: “L’emergenza sanitaria da Coronavirus ci ha consentito di stare ulteriormente vicini. Soprattutto agli infermi e ai bisognosi. Nonostante la nostra momentanea impotenza, siamo riusciti a fare rete e a creare momenti di solidarietà concreta. Far conoscere la storia di questo racconto breve di Oras sarà positivo per molteplici aspetti. Per l’opera di sensibilizzazione verso gli altri, un aiuto spirituale anche per chi lo leggerà. Sarà importante l’acquisto per conoscere il messaggio di speranza, ma anche per il contributo lodevole che si darà in favore di chi opera nel nostro territorio”. 

 
 

Fa una breve pausa e poi riprende: “Il ricavato, piccolo o grande che sia, consentirà di portare avanti dei progetti, ma principalmente ci farà crescere dal punto di vista umano e spirituale. Ben vengano iniziative come questa occasione di sensibilizzazione. Troveremo il modo per divulgare meglio il messaggio e raccogliere, in grazia di Dio, ciò che ciascuno vorrà e potrà”.

La Voce del Nisseno ha contattato Oras per un commento: “Questo scritto è nato casualmente. Le copie stampate al Nord serviranno per la onlus con la quale lavoro come volontario. Quelle nuove, stampate nella mia terra, serviranno per realizzare qualcosa di importante per Serradifalco. Si chiede semplicemente un’offerta libera, non dimenticando mai lo scopo nobile che c’è alla base dell’iniziativa”.

“Ringrazio il mio amico Michele Bruccheri e padre Salvatore Randazzo: il primo mi ha messo in collegamento con il secondo che da subito ha aderito al progetto - sottolinea l’autore del racconto -. Li ringrazio per la dedizione e l’impegno assunti. Questa iniziativa sta prendendo piede e tutto ciò mi inorgoglisce e mi commuove anche. I pensieri nati da un’esperienza vissuta che ha visto la realizzazione di questo breve racconto non avevano nessuna pretesa, se non quella fine a sé stessa ma il poter fare per i meno fortunati è veramente bello - conclude Oras -. Grazie alla generosità degli amici. Mi si riempie il cuore perché da sempre donare arricchisce l’animo”.

MICHELE BRUCCHERI     

La Voce del Nisseno online