INCONTRI

 
     

La Voce del Nisseno online

 
     
«DICIOTTO ANNI D’INFORMAZIONE» ALL’INSEGNA DE «LA VOCE DEL NISSENO»

«DICIOTTO ANNI D’INFORMAZIONE» ALL’INSEGNA DE «LA VOCE DEL NISSENO»

mag 27 2020

LA MONOGRAFIA. Nuova pubblicazione a firma del direttore Michele Bruccheri, che racconta il progetto editoriale. La prefazione è di Pasquale Petix. All’interno sei articoli «speciali» 

 
 

Ennesima monografia a firma del direttore de La Voce del Nisseno, Michele Bruccheri. Stavolta si tratta del racconto dei diciotto anni che il periodico d'informazione festeggerà il prossimo 17 marzo.

Una delle poche testate giornalistiche cartacee della provincia, che da circa un ventennio informa stabilmente ed efficacemente il territorio (il nostro organo di stampa ha anche un sito web molto apprezzato e visitato).

A firmare la prefazione è il sociologo Pasquale Petix, editorialista del giornale. Tuttavia, il progetto – che è dedicato al grande giornalista Giampaolo Pansa, recentemente scomparso – inizia con una introduzione del direttore Bruccheri. Ad arricchire l'odierno supplemento, sei articoli “speciali”.

Vi sono, infatti, i pezzi del presidente della Banca Sicana, Giuseppe Di Forti, e della giornalista Marianna La Barbera; ed ancora: gli articoli di Carmen Ingrao (blogger e poetessa) e Verdiana Morreale (assistant project manager), delle giornaliste Lisa Bernardini e Daniela Vellani (rispettivamente tosco-romana la prima, partenopea la seconda).

La monografia presenta varie sezioni. Una parte consistente, che si dipana su due pagine e mezza, racconta la storia dei diciotto anni, editorialmente. In mezza pagina, si “parla” delle copertine (viene pubblicata anche la prima, storica edizione).

Una pagina intera, inoltre, accenna alle principali presentazioni che sono state promosse dal periodico d’informazione e in un'altra pagina vengono illustrate tutte le monografie realizzate dal giornalista serradifalchese Michele Bruccheri.

Doverosamente, poi, c'è uno spazio su alcuni importanti incontri e su varie interviste realizzate in questo lasso di tempo. La rivista è impreziosita anche degli sponsor, “pilastro” portante per realizzare progetti editoriali di notevole spessore.

V.N.