INCONTRI

 
     
OGGI SU SKY TG24

OGGI SU SKY TG24 "RED ZONES" LA DOCU-SERIE SULLE ZONE ROSSE D’EUROPA DI LUCA VULLO

mag 17 2020

Redazione Online – IL REPORTAGE. Seconda puntata a firma dell’artista nisseno. Racconta l’emergenza Coronavirus vista con gli occhi di bambini e ragazzi. In onda stamattina, replica alle ore 21  

 
 

Torna su Sky TG24 "Red Zones", la docu-serie in quattro puntate realizzata dal nisseno Luca Vullo e coprodotta da Ondemotive Productions Ltd & Videoplugger Ltd. La seconda puntata, dal titolo “Humanitas”, sarà in onda oggi alle 11.30 (con un successivo passaggio alle ore 21).

La serie mostra le “zone rosse” d'Europa, attraverso gli occhi di persone comuni che raccontano come le loro vite siano state travolte dalla pandemia e dal lockdown. Nel secondo appuntamento a parlare sarà una delle categorie più vulnerabili all'impatto emotivo e psicologico di questa drammatica situazione: i bambini e i ragazzi. Tra gli intervistati anche due Creators: Favij e Surry del gruppo Mates, che con i loro contenuti si rivolgono - anche in questo momento complesso - alla generazione di bambini e adolescenti protagonisti della puntata.

Mentre si lotta con un nemico invisibile, le scuole sono chiuse e non si può uscire e giocare all'aperto con i compagni; alcuni di loro stanno anche vivendo lutti in famiglia. Per i più giovani poi non è facile verbalizzare le emozioni e i pensieri vissuti in questo momento difficile. La creatività, l'arte e il gioco sono le chiavi per scoprire come stanno elaborando questo dolore e questa sofferenza i più piccoli, quali sono i loro desideri e quali proposte elaborano con la fantasia per risolvere la situazione al più presto. 

Le scuole, grazie al digitale sono entrate nelle case di tutti per non spezzare il cordone ombelicale dell'apprendimento impostando un nuovo modo di fare didattica a distanza che ha creato non poche difficoltà alle maestre e agli insegnanti, che si sono dovuti adattare in fretta. Anche i genitori sono in affanno nello gestire la situazione in casa, dal punto di vista psicologico ed emotivo ma talvolta anche finanziario. Tanti sono rimasti senza lavoro e con la grande incertezza sulle date di un possibile ritorno alla vita di prima che non sarà più la stessa.

Allo stesso tempo questa reclusione forzata ci ha portato a rivivere in modo completamente nuovo le nostre relazioni familiari e a far emergere l'importanza di valori che a causa delle vite frenetiche stavamo perdendo, ammette Luca Vullo a La Voce del Nisseno (versione online).

Red Zones UNA COPRODUZIONE: Ondemotive Productions Ltd & Videoplugger Ltd IDEAZIONE, REGIA E MONTAGGIO: Luca Vullo PRODOTTO DA: Luca Vullo e Emanuele Galloni ANIMAZIONI GRAFICHE: Roberto Gallà TEMA ORIGINALE: Giuseppe Vasapolli MUSICHE: Giuseppe Vasapolli, Libero Reina, Nino Errera, Chiara Troiano COLOR CORRECTION: Sebastiano Saro Greco POST-PRODUZIONE AUDIO: Diego Schiavo SEGRETARIA DI PRODUZIONE: Liana Vullo GRAFICHE: Paola Selene Fiorino SOCIAL MEDIA: Federico Sigillo

La Voce del Nisseno online