INCONTRI

 
     
TECHNOTOWN SUL WEB PER INTRATTENERE DA CASA FAMIGLIE E RAGAZZI

TECHNOTOWN SUL WEB PER INTRATTENERE DA CASA FAMIGLIE E RAGAZZI

mar 21 2020

di SILVANA LAZZARINO – L’INIZIATIVA. Momenti interattivi con varie attività ludiche, didattiche e scientifiche. Per affrontare meglio l’emergenza Coronavirus. La creatività combatte la pandemia 

 
 

 

L’Italia, l’Europa e il mondo stanno vivendo da qualche settimana un momento molto complesso e difficile dovuto alla diffusione sempre più capillare e veloce del coronavirus. Che sempre più crea smarrimento, preoccupazione per la salute dell’umanità, trattandosi di un virus che colpisce il sistema respiratorio andando a compromettere la funzionalità dei polmoni fino a causare la morte. Il numero dei morti e contagiati è in costante aumento anche in Italia e questo desta una certa preoccupazione considerando che ancora non vi è un vaccino.

 

Questa pandemia ha reso necessario da parte dei governi dei diversi stati l’adozione di una serie di provvedimenti drastici che obbligano tutti i cittadini a restare il più possibile chiusi in casa, salvo minimi spostamenti strettamente necessari per recarsi al supermercato o in farmacia. Infatti per evitare che questo coronavirus particolarmente contagioso si continui a diffondere, a partire dal 3 marzo scorso sono state chiuse scuole e università, seguite da ristoranti e bar, pub e discoteche, musei e gallerie, aziende e uffici e da pochi giorni anche parchi e ville.

 

Le occasioni per riscoprire le bellezze dell’arte e i suoi possibili risvolti ludici ed educativi, compresi laboratori a carattere tecnico, scientifico e creativo, sono proposte da Villa Torlonia a Roma con gli appuntamenti legati al Technotown attraverso il web. Anche se la sala del Villino medievale di Villa Torlonia è chiusa come da direttive del Dpcm dell’8 marzo 2020, “Technotown”, lo spazio per bambini e ragazzi dedicato alla creatività e alla scienza dell’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale di Roma Capitale, con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura, continua le sue attività in maniera virtuale portando sulla Rete il progetto Techno@Home per essere vicino a tutti coloro che devono rimanere a casa.

 

Un modo per intrattenere da casa famiglie, ragazzi e quanti lo desiderano attraverso diverse attività che vengono proposte on-line dando spazio al divertimento creativo, anche attraverso momenti di collaborazione e condivisione a distanza tra diverse persone. Le attività di Technotown dal 18 marzo entrano nelle case attraverso il web e i social per una nuova fruizione delle proposte ludiche, didattiche e scientifiche del progetto Techno@Home che da sempre caratterizzano la sua programmazione. Tali attività vengono proposte ogni giorno secondo un calendario pubblicato sul sito www.technotown.it, che ogni famiglia o singolo utente potrà svolgere direttamente da casa con il materiale a sua disposizione.

 

Sul sito si troveranno le schede delle singole attività, con il materiale da preparare e l'orario in cui la sfida o la singola attività avrà inizio. Così all’ora indicata i singoli partecipanti potranno sfidarsi, seguendo le istruzioni che di volta in volta appariranno sulla pagina dell'attività prescelta. Completato quanto richiesto, basterà inviare una foto digitale del proprio elaborato finale all'indirizzo mail lab@technotown.it.

 

Ad ogni attività verrà assegnato un punteggio e si potrà partecipare a quante più attività si preferisce per poter trovare sia un posto d'onore nella Hall of Fame, la pagina del sito dedicata ai vincitori, che per avere la pubblicazione delle proprie creazione su tutti i canali social. Si giocherà insieme per programmare, costruire e inventare, mettendosi alla prova in sfide come se si fosse nei locali di Technotown: sarà un’occasione per incontrarsi e sfidarsi in maniera virtuale tra famiglie o gruppi di giocatori direttamente da casa propria. Un'occasione per cooperare e divertirsi insieme a casa, vivere un momento di serenità condividendo poi le creazioni sui canali social Facebook, Instagram e Twitter di Technotown.

 

L’appuntamento dello scorso 18 marzo ha riguardato “Legocreation”, una sfida contro il tempo per costruire con i propri mattoncini LEGO una serie di oggetti che hanno a che fare con la storia della tecnologia. Il 19 marzo l’appuntamento è stato con “Lenzuolostyle” in cui i partecipanti si sono trasformati in stilisti domestici chiamati a realizzare solo con un lenzuolo abiti di mode oramai passate utilizzando creatività e fantasia.

 

Ogni giorno poi sugli stessi canali social verranno postati approfondimenti, brevi tutorial e livestreaming per realizzare delle cose insieme. Ci saranno poi diverse rubriche come quella ad esempio che racconterà la storia degli Innovatori, di coloro cioè che hanno reso importante il nostro Paese nel mondo con la loro genialità.

 

SILVANA LAZZARINO 

 

La Voce del Nisseno online