Incontri

 
     

La Voce del Nisseno online

 
     
I CONCERTI ORGANIZZATI DA LUIGI PETIX E LUIGI SFERRAZZA

I CONCERTI ORGANIZZATI DA LUIGI PETIX E LUIGI SFERRAZZA

dic 10 2015

MUSICA COLTA. Si esibiranno i Solistes Ensemble. Tra questi, il violinista Alessandro Borgomanero, brasiliano d’adozione, e l’oboista Gabriele Palmeri

 

 
 Luigi Petix, Luigi Sferrazza e Michele Bruccheri

Alcuni concerti di musica colta organizzati per educare le nuove generazioni. Alla base dell'ambizioso progetto di Luigi Petix, dinamico organizzatore di eventi musicali e Luigi Sferrazza, brillante direttore d'orchestra e violinista, c'è questo nobile proposito. I Solistes Ensemble, infatti, si esibiranno in diverse date e regaleranno intense emozioni, sciorinando un repertorio di notevole impatto: musiche di Bach, Vivaldi, Albinoni e musiche di film.

I solisti sono Alessandro Borgomanero, violino, brasiliano d'adozione, e Gabriele Palmeri, oboe, straordinario talento artistico, secondo posto nel programma televisivo “Tu sì que vales” su Canale 5. Gli altri bravi professionisti, oltre a Sferrazza al violino, sono: Alessandro Vassallo (violino), Giulia Baglio (viola), Paolo Pellegrino (violoncello) e Vincenzo Indovino (pianoforte). A presentare il concerto di fine anno al teatro comunale “Antonio de Curtis” di Serradifalco il giornalista Michele Bruccheri.

L'associazione culturale e musicale “I suoni indiscreti” di Serradifalco ha promosso anche un concerto per giovedì mattina 17 dicembre, presso la scuola media “Federico Polizzi”, in collaborazione con l'Istituto comprensivo Filippo Puglisi e l'amministrazione comunale. L'idea principale è diffondere la musica colta, progetto già avviato lo scorso anno con alcune tappe al liceo classico Ruggero Settimo di Caltanissetta. In continuazione, dunque, per educare i giovani e quest'anno anche gli anziani. Un'idea bella e vincente proposta da Luigi Petix e Luigi Sferrazza, “sposata” con sollecitudine dal sindaco Leonardo Burgio.

Sono previste altre date, in fase di ultimazione, inserite nella programmazione natalizia di alcune cittadine siciliane. Recentemente, infine, Luigi Sferrazza (su 150 partecipanti) è risultato tra i primi dieci nell'ambito del concorso internazionale di direzione d'orchestra, a Budapest (non c'è un vero e proprio primo posto). Borgomanero, invece, vanta un blasonato debutto, da violino solista, al Carnegie Hall di New York, ovvero una delle più importanti sale da concerto di musica classica e leggera a livello mondiale.

MICHELE BRUCCHERI