INCONTRI

 
     
CALTANISSETTA, A PALAZZO MONCADA IL FILM SU MICHELE RUSSO: LA COLONNA SONORA È DI MARIA SICARI

CALTANISSETTA, A PALAZZO MONCADA IL FILM SU MICHELE RUSSO: LA COLONNA SONORA È DI MARIA SICARI

feb 02 2020

di MICHELE BRUCCHERI – LA PROIEZIONE. Appuntamento per mercoledì. Il documentario è diretto da Corticchia. La compositrice nissena (al pianoforte) suona assieme al violinista Caruana

 
 

Al Cinema Teatro Rosso di San Secondo – Palazzo Moncada – di Caltanissetta mercoledì prossimo (ore 17 e ore 21) verrà presentato e proiettato il film documentario “Michele Russo, una vita per la pittura”. La colonna sonora è firmata dalla compositrice nissena Maria Sicari, una professionista di notevole caratura.

Un film che dura un’oretta e in sottofondo ci sono le meravigliose sonorità di Maria Sicari, concertista e compositrice, autrice delicata e sensibile, nonché direttore d’orchestra e pianista. Sviluppa il suo estro creativo anche in altri ambiti. Infatti è pure scrittrice, poetessa e ritrattista.

Una colonna sonora pregevole. Al pianoforte suona la stessa Sicari e Michele Caruana al violino. Il film è scritto e diretto da Felice Maria Corticchia. La pellicola è stata, inoltre, selezionata ai “Globi d’oro” 2019, nella sezione Miglior Documentario. È vincitore del Premio Magna Grecia International Latina – New York come miglior regia.

Racconta la vita del pittore Michele Russo, di Termini Imerese. In sala saranno presenti il regista Corticchia, la compositrice della colonna sonora, Maria Sicari, il pittore Michele Russo e suo figlio, Antonello, ed è prevista anche la presenza del sindaco della ridente cittadina palermitana (Termini Imerese, ndr).

Sostanzialmente, le musiche della colonna sonora sono tratte dalle Impressioni infantili che Maria Sicari ha pubblicato nel 1997 con la Sinfonica di Milano e poi registrate per Records (sempre di Milano), insieme a Michele Caruana (“nel 2000 nel cd Pensieri in musica insieme ad altre mie composizioni da camera”, racconta a La Voce del Nisseno la professoressa Sicari).

Le melodie sono assai dolci e delicate. Con suggestiva efficacia, accompagnano e completano le varie scene del prezioso documentario.

MICHELE BRUCCHERI

 

La Voce del Nisseno online