INCONTRI

 
     
IL TRIO AMEDEUS: GRANDE SUCCESSO PER LA FORMAZIONE CAMERISTICA “MADE IN ITALY”

IL TRIO AMEDEUS: GRANDE SUCCESSO PER LA FORMAZIONE CAMERISTICA “MADE IN ITALY”

dic 28 2019

di LISA BERNARDINI – IL PERSONAGGIO DEL MESE/8. La Voce del Nisseno con la rubrica mensile dà visibilità al talento di Rossella Talarico, Vincenzo Accattato e Carmine Fortunato. Il reportage 

 
 

 

Un concerto seppure breve, quello del Trio Amadeus, che ha arricchito di qualità e grande classe una serata già molto emozionante. In occasione della presentazione del "Calendario dello Stato Maggiore della Difesa 20venti: 20 anni con le donne nelle Forze Armate" in Basilicata, qualche giorno fa, la formazione composta dalla pianista Rossella Talarico, il clarinettista Vincenzo Accattato e il violoncellista Carmine Fortunato, ha riscosso un meritato successo di pubblico.

 

Il Trio Amadeus ha all’attivo una grande esperienza musicale. Coloro che ne fanno parte possiedono un ricco curriculum, a partire dalle esibizioni orchestrali e solistiche per arrivare ai corsi di perfezionamento, ai quali hanno partecipato sia in Italia che all’ estero, tenuti da importanti concertisti.

 

Formazione cameristica nata con lo scopo di diffondere il repertorio musicale classico ma anche moderno e, in particolare, di colonne sonore che hanno segnato la storia del cinema, il Trio Amadeus ha regalato - nei giorni scorsi - un concerto che ha parlato di Made in Italy attraverso alcune colonne sonore indimenticabili di Piovani e Morricone. In una ventina di minuti, si sono susseguite nell'aria le note de La banda del Pinzimonio (Marcia d’ingresso), seguite a ruota da tre brani di Morricone: Gabriel’s oboe, La leggenda del pianista sull’oceanoNuovo Cinema Paradiso, per poi concludere di nuovo con Piovani e La vita è bella e Buongiorno principessa

 

Cosa sarebbe un film senza una colonna sonora? E cosa sarebbe un evento culturale ricco di contenuti, senza un intervallo musicale all'altezza di quei contenuti? Il Trio Amadeus riesce ogni volta a regalare a chi li ascolta una colonna sonora della propria vita, accompagnando con le note nell'aria i più disparati stati d'animo, come la passione, la nostalgia, la ribellione.

 

L’Assessore Mario Castronuovo (Assessore alle Politiche Agricole e Forestali di Francavilla sul Sinni) ha premiato per l'occasione il trio con una stampa serializzata dell’artista marchigiana Francesca Guidi dal titolo “Around the Moon”, stampata per ricordare il 50° sbarco dell’Uomo sulla Luna.

 

"Un concerto che ha creato magia ed atmosfera suggestiva a favore di tutti i presenti", ha dichiarato l'art director Nicola Timpone a fine evento alla stampa. L'happenning ricordiamo essere stato organizzato dal Sindaco Romano Cupparo e dall'Assessorato regionale alle Attività Produttive. 

 

Invitati d'eccezione al concerto, seduti in prima fila: i delegati dello Stato Maggiore della Difesa intervenuti alla presentazione del calendario, e i giornalisti Michele Cucuzza ed Andrea Di Consoli.

"Una formazione musicale di collaudati professionisti che, grazie alla tecnica che usano e al sentimento vibrante che ci mettono quando suonano, riescono a dare emozioni autentiche a qualsiasi attento ascoltatore", ha concluso Timpone.

 

LISA BERNARDINI 

La Voce del Nisseno online