INCONTRI

 
     
SOMMA VESUVIANA, STASERA PEPPINO DI CAPRI CON UN TRIO JAZZ DI ALTO LIVELLO

SOMMA VESUVIANA, STASERA PEPPINO DI CAPRI CON UN TRIO JAZZ DI ALTO LIVELLO

dic 27 2019

di DANIELA VELLANI – MUSICA. Nell’ambito della pluripremiata rassegna Jazz & Baccalà, il noto e poliedrico artista assieme ad Elio Coppola, Andrea Rea e Giuseppe Venezia. Un’occasione unica

 
 

 

Durante questi giorni di festa cosa c’è meglio del brindare sulle note della celeberrima Champagne? Ebbene sì, stasera alle ore 21 presso il Teatro Summarte di Somma Vesuviana vicino a Napoli per la pluripremiata rassegna Jazz & Baccalà ci sarà proprio lui, il grande Peppino di Capri!

Il cantante innovatore, artista poliedrico che ha fatto ballare, sognare e innamorare con i suoi celebri brani, sarà ospite di Elio Coppola trio.

 

Sarà senza dubbio una serata speciale, allietata da brani che spazieranno da Champagne a Roberta in chiave jazz. E così, ancora una volta lo straordinario cantante e sperimentatore di progetti e collaborazioni si metterà in discussione per la gioia non solo dei suoi innumerevoli fans, ma anche per quella di tutti gli amanti della musica di altissimo livello. E’ stato proprio il suo reinventarsi e mettersi sempre in gioco, caratteristica dei grandi artisti, a indurlo ad accettare l’invito del giovane batterista napoletano di musica jazz Elio Coppola assieme al suo trio, composto da Andrea Rea al piano e Giuseppe Venezia al basso.  

 

Peppino di Capri sarà, dunque, l’ospite speciale di un trio jazz, genere da lui sempre amato sin dagli albori della sua ricca carriera e si divertirà a stravolgere insieme ai giovani musicisti i suoi grandi classici. Ma conosciamo i componenti del trio a cominciare da Elio Coppola. Classe 1985, originario di Napoli, appena trentenne si sta facendo già prepotentemente strada nel panorama italiano ed internazionale della musica Jazz e non solo. Comincia gli studi col maestro Stefano Tatafiore e si perfeziona negli Stati Uniti col grande batterista Kenny Washington.

 

Attualmente affianca alla sua attività principale di musicista, il ruolo di direttore artistico del prestigioso festival della musica jazz di Capri, portando sull’isola azzurra alcuni tra i maggiori esponenti mondiali del Jazz. I suoi “ritmi” hanno accompagnato alcuni tra i migliori musicisti al mondo. Apprezzatissimo dai suoi colleghi, è importante ricordare l’amicizia e la stima reciproca che lo lega al grande maestro Tullio De Piscopo che lo ha invitato recentemente al teatro Mercadante di Napoli per aprire un suo concerto. Svolge la sua attività concertistica tra l’Europa e l’America, si è esibito in alcuni tra i più prestigiosi jazz club e jazz festival al mondo tra cui i famosi Birdland Jazz Club, Smoke Jazz di New York.

 

Andrea Rea, nato a Pomigliano D’Arco (Napoli) e classe 1983, è un talentuoso pianista dalla ricca carriera che annovera incontri sul suo percorso formativo con nomi del calibro di Dado Moroni, Julian Oliver Mazzariello e altri. Ha conseguito numerosi riconoscimenti e premi come il prestigioso e internazionale “Massimo Urbani” nel 2007. Pianista dell'O.N.J. (Orchestra Jazz Napoletana), vanta collaborazioni con importanti jazzisti del panorama italiano e internazionale e si esibisce con musicisti come Aldondo Deidda, Maria Pia De Vito, Marco Zurzolo, Max Ionata, Jerry Weldon, Gegè Telesforo e tanti altri.

 

Giuseppe Venezia è un eclettico contrabbassista lucano. Componente di diverse formazioni, la sua poliedricità gli consente di spaziare tra diversi registri jazzistici. Sarà, dunque, un evento di altissimo livello, un’occasione unica per ascoltare il grande Peppino assieme a un trio jazz collaudato, affiatato di altissimo livello.

 

DANIELA VELLANI

 

 

La Voce del Nisseno online