INCONTRI

 
     
GIUSEPPE PETIX DIVULGA IL “RITRATTO DI MUSICO” DI LEONARDO DA VINCI A NEW YORK

GIUSEPPE PETIX DIVULGA IL “RITRATTO DI MUSICO” DI LEONARDO DA VINCI A NEW YORK

nov 16 2019

di MICHELE BRUCCHERI – LA LEZIONE. Ospite della prestigiosa Fordham University Lincoln Center Campus ha incantato il pubblico. È di Serradifalco. È anche poeta, pittore e scultore 

 
 

Giuseppe Petix incanta la prestigiosa Fordham University Lincoln Center Campus di New York. Poche ore fa, infatti, lo studioso di Serradifalco ha tenuto una interessante lezione che ineriscono le sue ricerche sul “Ritratto di Musico” del grande e mitico Leonardo da Vinci.

Petix, ovviamente, ringrazia non solo l’istituzione universitaria, ma “in particolare il professor Joseph Perricone per questa opportunità di divulgazione delle mie ricerche sul ‘Ritratto di Musico’ di Leonardo da Vinci”. Ed aggiunge: “Un grazie ai giornalisti presenti e al pubblico qualifcato accorso, tra cui gli alunni della stessa università newyorchese”. Infine, “un grazie a mia moglie Daniela per stare sempre al mio fianco in questo nostro Presente, mano nella mano, e verso un Futuro Ricco di altre Sorprese e Sorrisi”.

Quarantaquattrenne, sposato, vive negli Stati Uniti d’America. È non solo saggista e romanziere, ma anche poeta e pittore, scultore. Un artista versatile. I suoi pregevoli studi su Leonardo da Vinci sono anche finiti in una tesi di laurea (l’autrice è Linda Bennica, relatore il professor Nuccio Mula). Giuseppe Petix è uno dei maggiori esperti in campo internazionale dell’universo leonardiano. 

 
 

La Voce del Nisseno si è occupato spesso degli studi di Giuseppe Petix. Articoli e interviste per raccontare l’evoluzione di questo brillante giovane siciliano. A giugno ha avuto, come abbiamo accennato, una grande soddisfazione: Linda Bennica già in possesso della laurea triennale in Arti Visive, ha concluso il suo corso di studi conseguendo la Laurea del biennio specialistico (magistrale) sempre in Arti Visive, con la votazione di 110 e lode ed una tesi (relatore il professor  Mula) dedicata proprio al ricercatore serradifalchese. “Giuseppe Petix – Le ricerche e le scoperte di uno studioso siciliano rinomato nel mondo sugli enigmi e i codici delle opere di Leonardo da Vinci – Dalle presentazioni in anteprima internazionale presso l'Accademia di Belle Arti 'Michelangelo' agli eccezionali consensi in Italia e all'estero”: questo il titolo della “prima tesi di laurea dedicata, in Italia e in assoluto, quindi a livello mondiale” a Petix, avevamo scritto.

MICHELE BRUCCHERI

La Voce del Nisseno online