INCONTRI

 
     

La Voce del Nisseno online

 
     
METZ (FRANCIA), TROFEO DONNA 2019 A GINA VIVAN D’ACQUI

METZ (FRANCIA), TROFEO DONNA 2019 A GINA VIVAN D’ACQUI

giu 09 2019

IL PREMIO. Nata nel 1930, si è sposata con Michele D’Aqui. È madre di tre figlie, ha 6 nipoti e 5 pronipoti. Legge La Voce del Nisseno. Periodicamente un’amica le spedisce le copie del nostro giornale 

 
 

 

Gina Vivan D'Acqui, di Saint Dizier nella Haute-Marne, ha ottenuto il Trofeo Donna per l'anno 2019 a Metz, in Francia. La cerimonia di consegna nell'ambito della Giornata Internazionale della Donna (8 marzo) ha coinvolto numerose personalità. Tra i presenti della comunità italiana, il Grande Ufficiale Salvatore Tabone, la direttrice dell'Acli di Metz, Enza Di Giuseppe Barotte, il presidente del Comitato di Assistenza Italiano, Piero De Biasio.

Gina Vivan D'Acqui che legge ed apprezza notevolmente la versione cartacea de La Voce del Nisseno (è serradifalchese d’adozione e periodicamente un’amica le spedisce le copie del nostro giornale) è stata nominata Corrispondente Consolare per il Dipartimento della Haute-Marne nel 2000. Nata nel 1930, si è sposata con Michele D’Aqui nel 1955. È madre di tre figlie, ha 6 nipoti e 5 pronipoti. È stata anche presidente dell'Amicale Azzurra di Saint Dizier. Ha lavorato per diffondere la lingua e la cultura italiana nella sua zona. Le hanno riconosciuto parecchie benemerenze e circa dieci anni fa le è stata consegnata l'onorificenza di Cavaliere della Stella d'Italia.

In suo onore, infine, un ricevimento. Dopo la cerimonia, dunque, la premiata ha festeggiato assieme alle figlie e alla nipote che sono venute direttamente da Parigi per vivere la meravigliosa occasione.          

 

MICHELE BRUCCHERI