INCONTRI

 
     

La Voce del Nisseno online

 
     
AL VIA IL FESTIVAL CANORO E SPETTACOLO CULTURALE «INSIEME PER UNA VOCE»

AL VIA IL FESTIVAL CANORO E SPETTACOLO CULTURALE «INSIEME PER UNA VOCE»

mar 28 2019

SAN CATALDO. Doppio evento venerdì 29 e sabato 30 marzo al Cine Teatro Marconi. Francesca Tona: «Una vetrina artistica». Ivano Ferrara: «Auspichiamo possa ripetersi» 

 
 Maria Francesca Tona e Ivano Ferrara

 

Prenderà il via venerdì 29 marzo alle ore 20 al Cine Teatro Marconi di San Cataldo il primo Festival Canoro “Insieme per Una Voce”. Due serate (la seconda è in programma sabato 30 marzo) all'insegna della musica con interventi culturali e di intrattenimento artistico. La direzione artistica è affidata a Maria Francesca Tona. Da tempo collaudata la collaborazione delle associazioni Raimondo Ruggieri Art Company e Compagnia Stabile Teatro Insieme, che in veste di organizzatrici propongono la kermesse canora con l'intento di dare visibilità ai cantanti locali e non solo. Danno l'opportunità di far conoscere al pubblico le loro doti artistiche.

 

“Non parliamo di gara o concorso”, precisa Maria Francesca Tona, “ma di vetrina artistica. I concorrenti provenienti da tutta la Sicilia (province di Caltanissetta, Enna, Catania, Agrigento) avranno la possibilità di esibirsi e di farsi conoscere, ognuno con le sue peculiarità e sebbene possa sembrare di parte il mio giudizio ritengo che la loro preparazione artistica sia di livello alto e che la loro passione per il canto e la musica sia veramente intensa e supportata da studio e anni di sacrificio e impegno”.

 

I concorrenti che verranno segnalati dalla giuria tecnica di professionisti (Musicista Dottore Gabriele Ferrara, Insegnante di Musica Oriana Pignatone, Musicista-Compositore e Produttore musicale Francesco Grillo presieduti dalla M° Tiziana Arena del Conservatorio di Palermo, Mezzo Soprano con riconoscimenti nazionali e internazionali) avranno la possibilità di realizzare un inedito con video o di una cover con video o di accedere gratuitamente ad un mese di lezioni di canto con il musicista e produttore Manuel Scarano. Riconoscimenti che sono stati offerti dall'Azienda Fm.Wave di Grillo e Scarano. Azienda con sede a Caltanissetta, nata per operare in campo musicale (Produzioni, Arrangiamenti, Incisioni) che ha anche collaborato alla realizzazione del Festival fornendo consulenze artistiche e arrangiamento delle basi musicali.

 

Una menzione speciale “Ugola d'Oro” sarà data dalla stessa Presidente di Giuria M° Tiziana Arena che darà la possibilità di accedere ad una sua Master di due giorni. Tra i riconoscimenti il “Premio della Critica” assegnato dal giornalista Michele Bruccheri (Direttore de “La Voce del Nisseno”) e il “Premio Gradimento del Pubblico” assegnato dall'Esperto di tradizioni Popolari ed Identità Locali Antonino Michele Capozzi.

 

L'evento sarà presentato dal noto conduttore televisivo e radiofonico Maurizio Diliberto. Durante lo stesso sarà presentato in maniera originale il romanzo “Il Monte delle Giare” di Salvatore De Paola. Una storia sconvolgente la cui trama rapisce il lettore e lo porta indietro nel tempo. “Siamo orgogliosi”, sostengono gli organizzatori, “di poter promuovere all'interno del nostro evento il romanzo-thriller di De Paola, nostro concittadino che sta prendendo sempre più visibilità nel mondo letterario ottenendo riconoscimenti importanti e vincendo premi prestigiosi”.

 

Tra gli interventi di promozione culturale la presentazione della scuola MagicaMente The coaching revolution di Salvatore Pepe imprenditore di Canicattì dalle notevoli potenzialità che collabora con la Raimondo Ruggieri art Company nella promozione di corsi di formazione. Partecipazione straordinaria di Hathor Academy della maestra Maria Antonina Vitello che curerà le coreografie della serata.

 

“Soddisfazione”, dichiara l'organizzatore Ivano Ferrara “per questa prima edizione del festival, che auspichiamo possa ripetersi negli anni a venire, per le numerose iscrizioni e per la collaborazione di diverse realtà”. Lo staff organizzativo è formato da Vincenzo Ferrara, Davide Burcheri, Francesca Saporito, Giuseppe Cazzetta, la Compagnia Stabile Teatro Insieme. Service Audio Luci “Dietro le Quinte” di Aldo Miserandino. Omaggi floreali “Arte Verde” di Sara Graglia. Tra gli altri progetti che vedranno sinergicamente coinvolte le due associazioni: la messa in scena del dramma “La Lupa” di Giovanni Verga per la regia di Ivano Ferrara.

 

Conclude Maria Francesca Tona: “Fervono i preparativi per il 5° Memorial Raimondo Ruggieri in ricordo di mio zio… Appuntamento primario della mia associazione e oserei dire della mia vita”.

                                                       

V.N.