INCONTRI

 
     
CALTANISSETTA, DACIA MARAINI INCONTRA GLI STUDENTI DEL LICEO SCIENTIFICO “ALESSANDRO VOLTA”

CALTANISSETTA, DACIA MARAINI INCONTRA GLI STUDENTI DEL LICEO SCIENTIFICO “ALESSANDRO VOLTA”

feb 02 2019

di MICHELE BRUCCHERI – IL PROGETTO. Martedì mattina sarà ospite presso l’auditorium. La scrittrice ha recentemente pubblicato “Corpo felice”. L’iniziativa è inserita nel Progetto Lettura 

 
 

 

Dacia Maraini incontrerà, martedì mattina, gli studenti del Liceo scientifico “Alessandro Volta” di Caltanissetta nell’ambito del Progetto Lettura. Giovani e insegnanti, assieme al dirigente scolastico Vito Parisi e alla nota scrittrice, saranno i protagonisti dell’incontro-dibattito. L’attività è stata coordinata dalle docenti referenti (Monica Alaimo e Adriana Valenza) del Dipartimento umanistico.

 

Indubbiamente, la Maraini è una delle voci più autorevoli della letteratura italiana contemporanea. Una figura prestigiosa ed importante. Nel progetto sono coinvolte una dozzina di classi (le docenti sono, oltre alle due referenti, le professoresse Amico, Lo Giudice, Miceli, Palermo e Vassallo). L’incontro culturale avverrà presso l’Auditorium “Giuseppe Bufalino”.

 

Dacia Maraini, dunque, presenterà il suo ultimo romanzo-saggio intitolato “Corpo felice” (edito da Rizzoli, 240 pagine, euro 18). La scrittrice “riavvolge il filo di una storia tempestosa, quella al femminile, attraverso le parole di una madre a un figlio perduto, il suo, che cammina verso la maturità pur abitando solo nei ricordi”, si legge in una nota. E la quarta di copertina, chiosa: “Si parte dal corpo femminile, ma lo sguardo, il punto di vista è sempre maschile. È lui che racconta la storia dei corpi, i misteri della maternità, che spiega il desiderio, la violenza, la famiglia, l’adulterio”.

 

Ottantadue anni, dagli occhi azzurri e luminosi, Dacia Maraini è senza ombra di dubbio una grande protagonista del Novecento. E sovente incontra i giovani che rappresentano veramente il futuro. Presenta i suoi lavori che sono veri e propri capolavori. Ogniqualvolta pubblica, il successo editoriale è forte e sicuro. Perché nelle sue pagine, vibranti e veraci, c’è sempre un pezzo del suo cuore.

 

MICHELE BRUCCHERI      

   

La Voce del Nisseno online