INCONTRI

 
     

La Voce del Nisseno online

 
     
I DIECI ANNI DELLA FIDAPA DI SERRADIFALCO

I DIECI ANNI DELLA FIDAPA DI SERRADIFALCO

dic 20 2018

L’ANNIVERSARIO. La presidente Rosaria Guarino: «Un percorso meraviglioso». Durante l’anno la toccante Candle Night a Canicattì, due importanti convegni e una bella monografia di novanta pagine

 
 

Decima candelina per la Fidapa di Serradifalco. Anniversario importante, dunque, festeggiato con la consueta energia in varie attività sociali di notevole spessore nel corso dell'anno. Un impegno decennale che è stato racchiuso in una interessante monografia a colori di novanta pagine. L'inchiostro, infatti, rende il ricordo eterno. “Un percorso meraviglioso”, ammette la professoressa Rosaria Guarino, presidente della sezione serradifalchese.

Nata in paese il 15 marzo 2008, ha promosso parecchie iniziative che vanno dai convegni ai dibattiti, dagli incontri alle serate di beneficenza. Una vasta gamma di manifestazioni per la crescita individuale e sociale del territorio. Il direttivo della Fidapa di Serradifalco è formato dalla presidente Rosaria Guarino, appunto, dalla vice presidente Giovanna Messina, dalla segretaria Carmela Bellavia e dalla tesoriera Carmela Ricotta. A livello nazionale è presidente Caterina Mazzella, mentre è vice presidente Cettina Oliveri.

Di grande pregio, per celebrare il decennale della Fidapa serradifalchese, è stata la Candle Night vissuta a Canicattì, agli inizi di maggio. Una cena sociale, preceduta da momenti toccanti ed emozionanti. Tra gli altri, era presente l'assessora regionale alla Famiglia, al Lavoro e Politiche sociali Mariella Ippolito. Una presenza autorevole a testimonianza che la compagine guidata dalla professoressa Guarino gode di grande peso e notevole prestigio.

 
 

Tuttavia, dell'anno che va a terminare vanno segnalate due importanti manifestazioni. La prima risale a fine ottobre. A Palazzo Mifsud, infatti, è stato promosso un importante convegno dal titolo “Neurobiologia delle dipendenze”. A moderare il meeting il giornalista Michele Bruccheri. Tra i relatori, oltre alla presidente Guarino, il dottor Ettore Fischetti (laureato in Scienze della Formazione, educatore della Comunità Terra Promessa, realtà di Casa Famiglia Rosetta fondata e guidata da padre Vincenzo Sorce); e il dottor Giuseppe Giglia, giovane neurologo, dottore di ricerca, professore a contratto di fisiologia umana presso la Scuola di Medicina e Chirurgia di Palermo, nonché ricercatore onorario presso il dipartimento di neuroscienze cognitive dell'Università di Maastricht (con oltre trenta pubblicazioni). Ci ha fatto conoscere gli anfratti e i meccanismi del nostro meraviglioso cervello.

 
 

La seconda manifestazione di cui facciamo vago cenno è quella di metà dicembre, un convegno di rilevante spessore dal titolo “La prevenzione al femminile” presso la sala convegni dell'Ordine dei Medici, a Caltanissetta. In quell'occasione, sono stati protagonisti Giuseppe D'Ippolito (presidente Omceo), Rosaria Guarino (presidente della Fidapa di Serradifalco), Gabriella Modica (presidente dell'Associazione Italiana Donne Medico), la psicologa Marinella Faletra (la sua relazione era intitolata “Passeggiando lungo il ciclo di vita: la donna e i suoi cambiamenti”), il biologo nutrizionista Antonio Sedita (“La dieta in rosa”), lo pneumologo Ferdinando Di Gesù (“Patologie respiratorie nel genere femminile: prevenzione”), la cardiologa Paola Sanfilippo (“Patologie cardiovascolari nelle donne: prevenzione”) e l'oncologa Cristina Raimondi (“Patologia oncologica femminile: prevenzione secondaria”).

Temi, dunque, di grande importanza per far conoscere di più e meglio. Soltanto con una buona informazione si possono contrastare efficacemente le diverse insidie. E la Fidapa di Serradifalco, con il suo tenace impegno, ormai decennale, altro non fa che fornirci utili e preziosi strumenti di conoscenza per migliorare la qualità della vita di tutti. Un’impresa ardua, ma edificante. Chapeau!

MICHELE BRUCCHERI