Incontri

 
     

La Voce del Nisseno online

 
     
NOZZE DI DIAMANTE PER GIUSEPPE DI FORTI E ANTONIA COSTANZO

NOZZE DI DIAMANTE PER GIUSEPPE DI FORTI E ANTONIA COSTANZO

ott 18 2018

di MICHELE BRUCCHERI – L’ANNIVERSARIO. La coppia di Serradifalco (lui impiegato bancario, lei commerciante) ha avuto tre figli, cinque nipoti e una pronipote

 
 

Sessant'anni di matrimonio per la coppia Giuseppe Diforti e Antonia Costanzo di Serradifalco. Nozze di diamante, dunque, per questi due arzilli anziani che lo scorso 11 ottobre hanno – per l'ennesima volta – confermato il loro amore davanti all'arciprete Giovanni Galante che ha celebrato, dinanzi ai due “sposini” (assemblea piena di parenti e amici), la solenne messa.

 
 

Impiegato bancario lui, commerciante lei (85enni entrambi: lei il 20 ottobre, lui prossimamente a gennaio nel giorno dell'Epifania), dalla loro unione hanno avuto tre figli: Caterina, Lorenzo e Carmela. Tutti sposati (Giuseppe e Corrado sono i generi, Carmela è la nuora).

Complessivamente, i figli hanno dato ai due brillanti “nonnini” cinque nipoti (c'è anche una pronipote).

Dopo la celebrazione eucaristica, i coniugi Diforti hanno festeggiato in un noto ristorante della zona. Una cena buona e prelibata, musica e divertimento assicurato. Infatti, entrambi amano enormemente ballare e dunque sono stati trascinanti, nonostante gli acciacchi dell’età. Impegnati con costanza e generosità in parrocchia, sono oltremodo conosciuti in paese ed apprezzati notevolmente.

Furono sposati nel lontano 1958 (11 ottobre) dal sacerdote Francesco Inglese presso la chiesa Madonna del Carmelo, comunemente chiamata il Purgatorio. Nel corso della loro vita hanno dato il proprio contributo in seno alla comunità serradifalchese. Torta e spumante, infine, a suggellare il loro sessantesimo anniversario di matrimonio, tappa importante condivisa con familiari ed amici.

MICHELE BRUCCHERI