La Voce del Nisseno online

 
     
MARIANNA LA BARBERA: “RACCONTA IL COSTUME E LA SOCIETÀ CON GARBO E AUTOREVOLEZZA”

MARIANNA LA BARBERA: “RACCONTA IL COSTUME E LA SOCIETÀ CON GARBO E AUTOREVOLEZZA”

mar 11 2020

La giornalista: “Ha offerto un esempio di giornalismo capace di collegare le vicende locali a quelle nazionali”. Ed ancora: “Un collega insostituibile e prezioso” 

 
 Marianna La Barbera

Giornalista attento e scrupoloso, Michele Bruccheri occupa un ruolo di primo piano nell'ambito del panorama dell'informazione siciliana.

Le sue preziose monografie raccontano il costume e la società attraversando con eleganza percorsi di storia, tradizione e cultura e accompagnando il lettore con autorevolezza e garbo, le due principali cifre che connotano la professionalità e lo stile di Michele.

Protagonista di numerose esperienze professionali compiute anche fuori dai confini siciliani, Michele Bruccheri, in qualità di direttore responsabile de La Voce del Nisseno, ha offerto negli anni un esempio di giornalismo capace di intrecciare e collegare le vicende locali a quelle nazionali, privilegiando i temi culturali e la narrazione del territorio declinata attraverso le festività religiose, le eccellenze produttive, i talenti artistici.

Non esiste personaggio pubblico al quale, durante un'intervista, non abbia strappato un sorriso, un'amichevole confidenza, un momento di complicità: dal mondo della politica a quello dello spettacolo e delle istituzioni, anch'essi sono stati oggetto di una splendida raccolta.

La sua ultima monografia, dal titolo “Diciotto anni d'informazione”, rappresenta al contempo una sintesi dell'eccellente lavoro svolto ma anche una finestra aperta sul futuro e sulle innumerevoli modalità di comunicare all'esterno gli aspetti più salienti della vita del territorio.

Michele ha saputo trasformare l'apparente svantaggio di fare informazione in un'area geografica “marginale” (oltre alla condizione insulare, anche quella legata all'entroterra isolano) in un punto di forza, ponendosi quale osservatore privilegiato e acuto dei cambiamenti e delle dinamiche che attraversano la società.

Doveroso sottolineare, infine, ma non certo in ordine di importanza, il suo eccellente rapporto con i giornalisti impegnati nel settore degli uffici stampa, contrassegnato da principi di solidarietà, disponibilità e correttezza estreme: un valore aggiunto che, insieme alle doti professionali, rende Michele un collega insostituibile e prezioso.

MARIANNA LA BARBERA