Incontri

 
     
CALTANISSETTA, TORNEO DI KAHOOT: ECCO I VINCITORI

CALTANISSETTA, TORNEO DI KAHOOT: ECCO I VINCITORI

dic 16 2016

di MICHELE BRUCCHERI – Ad organizzare l’iniziativa il Liceo Classico Paritario “Pietro Mignosi”. In primavera, presumibilmente, si ripeterà l’esperienza 

 
 Gli studenti partecipanti al torneo

 
 Alcuni vincitori

Karla Bufalino (I anno) e Sarah Messina (II anno), entrambe alunne del Liceo Classico Paritario “Pietro Mignosi” di Caltanissetta, sono le vincitrici del torneo di Kahoot. Al secondo posto si sono classificati Luca Ferlisi (I anno) del Liceo Scientifico “Alessandro Volta” e Giovanni Di Maria (II anno) del Liceo Classico “Ruggero Settimo”; al terzo posto, invece, gli alunni Aldo Riggi (I anno) del “Volta” e Angelo Lo Faso (II anno) del “Ruggero Settimo”. Le scuole vincitrici del torneo a squadre sono state il “Ruggero Settimo” per il primo anno e l’ “Alessandro Volta” per il secondo anno. L’evento si è tenuto mercoledì scorso. Si sono sfidati, infatti, gli alunni delle prime e seconde classi di alcuni istituti superiori del capoluogo nisseno.

 

In un clima di festa e di sana competizione, presso il Liceo Classico Paritario “Mignosi” - nella due giorni del torneo di Kahoot – si sono dati appuntamento alcune centinaia di studenti. Alunni delle scuole medie e superiori si sono sfidati, dunque, “a colpi” di smartphone, gareggiando on line e rispondendo a domande di italiano, matematica, inglese e latino.

 
 Altri vincitori col professor Salvatore Vizzini

Kahoot è un’applicazione facilmente scaricabile sul telefonino che permette di partecipare ad un quiz on line. Una novità didattica che avvicina gli insegnanti al mondo tutto “multimediale” dei ragazzi e questi ultimi allo studio delle discipline in modo alternativo. Promotore dell’iniziativa Salvatore Vizzini (ex preside), docente di latino e greco proprio al “Mignosi”.

Ieri, infine, si sono svolte le gare tra le scuole medie. Al primo posto, nel torneo a squadre, si è classificata la scuola secondaria di primo grado “Rosso di San Secondo”. Sul podio dei giocatori singoli sono andati, invece, Angelo Passaro (primo posto) dell’Istituto Comprensivo di Mazzarino, Aurora Mendolia (secondo posto) della “Rosso di San Secondo” e Marcello Dell’Utri (terzo posto) sempre della “Rosso di San Secondo”.

Un’esperienza che si conclude con un bilancio assai positivo e che con molta probabilità verrà ripetuta in primavera, sempre al Liceo “Pietro Mignosi”. Soddisfatti gli organizzatori ed entusiasti gli studenti.

MICHELE BRUCCHERI