Incontri

 
     
SUTERA, LETTERA APERTA DELL’INTERO CONSIGLIO COMUNALE SULLO STATO DISASTROSO DELLA SP 20

SUTERA, LETTERA APERTA DELL’INTERO CONSIGLIO COMUNALE SULLO STATO DISASTROSO DELLA SP 20

gen 11 2021

Redazione Online – (riceviamo e pubblichiamo) ENTI LOCALI. A firmarla la presidente del massimo consesso civico assieme a tutti i componenti dell’assise. C’è un rischio idrogeologico e di incolumità

 

Gentile Direttore,

il Presidente del Consiglio Comunale e i Consiglieri tutti del Comune di Sutera con la presente intendono portare all’attenzione della S.V. lo stato disastroso in cui versa la SP 20 Sutera/Mussomeli.

Più volte è stata segnalata la persistenza di un rischio idrogeologico, in uno stato di avanzamento tale da mettere a rischio l’incolumità di quanti ogni giorno la percorrono. Ricordiamo che già dal 2015 il Comune di Sutera ha reiteratamente segnalato il dissesto in atto e la situazione di pericolo. Allo stato attuale presenta in tutto il tronco centrale evidenti cedimenti dell’intera sovrastruttura di oltre 60 cm in alcuni tratti.

A causa della mancata manutenzione delle banchine, la carreggiata è completamente invasa da fango, dovuta anche all’intasamento di alcuni tombini. Siamo a conoscenza che, con deliberazione commissariale n. 18 emessa in data 29.08.2019 avente oggetto: Programmazione interventi da finanziarsi con fondi assegnati dall’Assessorato Regionale dell’Autonomie Locali e della Funzione Pubblica al Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta, sono inseriti nell’allegato B i lavori di consolidamento e messa in sicurezza delle frane della SP 20 Mussomeli-Sutera.

Pertanto, chiediamo di essere messi a conoscenza dello stato di avanzamento dei lavori in quanto, come espresso in delibera, il prossimo febbraio dovrebbe avviarsi la fase del collaudo, ma che, stando alla realtà dei fatti, la situazione non è mutata o piuttosto è peggiorata.

Evidenziamo che la strada SP 20 è un collegamento fondamentale e strategico per garantire ai cittadini di raggiungere l’Ospedale, il Poliambulatorio, le Scuole e gli Uffici regionali periferici più vicini.

Si vuole, altresì, porre alla vostra attenzione che i suddetti servizi sono garantiti costituzionalmente, il diritto alla salute, il diritto allo studio sono fondamentali per i cittadini italiani. Chiediamo, così, che ci venga garantito il diritto all’uguaglianza, perché un cittadino di Sutera possa avere le stesse opportunità di un cittadino di Milano!

Fiduciosi che questa lettera meriti l’attenzione che gli spetti e vengano prese le dovute soluzioni possibili affinché finalmente la situazione migliori.

Presidente del Consiglio Comunale di Sutera

I Consiglieri Comunali di Sutera