Incontri

 
     
CATANZARO, ENNESIMO PREMIO PER LA SCRITTRICE PUGLIESE ANTONELLA TAMIANO

CATANZARO, ENNESIMO PREMIO PER LA SCRITTRICE PUGLIESE ANTONELLA TAMIANO

ago 07 2019

di MICHELE BRUCCHERI – IL CONCORSO. “Soffiami sul cuore” l’opera premiata. Fa parte dell’antologia che raccoglie le liriche più meritevoli. Riconoscimento anche nel suo Salento 

 
 Antonella Tamiano

Prestigioso riconoscimento per la scrittrice pugliese Antonella Tamiano a Catanzaro. Nei giorni scorsi, infatti, ha ottenuto una pregevole targa di merito nell’ambito del concorso internazionale di poesia dedicato alla grande Alda Merini. Un premio conseguito grazie all’opera poetica intitolata “Soffiami sul cuore”.

Questo concorso poetico-letterario è ormai giunta all’ottava edizione ed è promosso dall’Accademia dei Bronzi, di cui è presidente Vincenzo Ursini. In collaborazione con la Camera di Commercio di Catanzaro e con l’adesione del maestro orafo Michele Affidato. Un’organizzazione efficiente e di notevole respiro culturale. 

 
 Antonella Tamiano e Michele Bruccheri in Puglia

Si tratta veramente di un evento definito da tutti i partecipanti di “grande livello culturale”, come spiega Antonella Tamiano al microfono de La Voce del Nisseno (versione online). “Il risultato è un lavoro di grande spessore”, sottolinea l’autrice pugliese. Un appuntamento culturale suggestivo che ha riscosso, come sempre, un notevole successo di pubblico. Anche quest’anno hanno aderito centinaia di poeti, provenienti da tutto il territorio nazionale e pure dall’estero.

All’edizione che si è appena conclusa sono giunte quasi duemila poesie. È il primo a livello europeo per quanto concerne il numero di partecipanti. Antonella Tamiano, dunque, è risultata tra i migliori autori ed è stata scelta per il quarto anno consecutivo “a far parte dell’antologia che raccoglie le liriche più meritevoli in un volume di prestigio”, ammette con dolcezza e una punta di orgoglio.

Nelle scorse settimane, infine, Antonella Tamiano ha ricevuto un altro importante premio. Un riconoscimento in occasione del premio letterario nazionale dedicato a “Salvatore Bonatesta” che è giunto alla terza edizione. Questo concorso poetico si svolge a Vernole, in provincia di Lecce. Anche nel suo Salento, la brava autrice dimostra le sue straordinarie doti letterarie e poetiche. L’evento è stato promosso ed organizzato dall’associazione culturale “Li Talorni” e si è aggiudicata il premio dopo la valutazione della giuria popolare che ha sentenziato: 100 su 100.

MICHELE BRUCCHERI